L’ombra di un piromane seriale dietro le tante auto in fiamme

I danni sono stimati in migliaia di euro. Cristopher Rocca: «Bruciati almeno 10mila euro di materiale, distrutto anche l’impianto elettrico»

L’ombra di un piromane seriale dietro le tante auto in fiamme
Lecco e dintorni, 12 Marzo 2018 ore 10:46

Un incubo. Ormai è difficile definire altrimenti il timore che dietro la lunga lista di auto distrutte dalle fiamme da inizio 2018, ci sia un piromane seriale. L’ultimo episodio, avvenuto nella notte dell’8 marzo a Calolziocorte, non ha fatto che aumentare i sospetti.

Piromane seriale nel lecchese?

Le fiamme sono divampate nella notte fra mercoledì e giovedì in via Europa da tre auto parcheggiate nel cortile della famiglia Bonacina. Il rogo si è poi propagato al vicino magazzino della ditta Rem di Emilio Rocca.

Il lavoro dei pompieri

Le operazioni di spegnimento sono durate quattro ore e hanno richiesto l’impiego di dieci soccorritori e tre automezzi di soccorso. I pompieri hanno dovuto quindi lavorare a lungo e duramente per avere la meglio sulle fiamme ed evitare che ulteriori strutture venissero danneggiate.

Gravi danni

I danni sono stimati in migliaia di euro. Cristopher Rocca: «Bruciati almeno 10mila euro di materiale, distrutto anche l’impianto elettrico»

I precedenti inquietanti

Quello  della scorsa settimana come detto  è davvero solo l’ultimo di tanti misteriosi incendi di auto avvenuti da inizio anno con danni per migliaia di euro. Nella notte  2 e il 3 gennaio a Malgrate, in zona Porto, si sono sprigionate le fiamme  da una Fiat Punto parcheggiata lungo via Roma. Il rogo coinvolge altre due auto e un furgone. Tre auto parcheggiate in un’area di sosta vanno in fumo a Olginate nella notte del 17 gennaio. Due giorni dopo stessa scena a Lecco, nel rione di Germanedo. Tre le auto in fiamme. E ancora a inizio febbraio auto in fiamme nella stessa notte sia a Olginate che a Garlate.

Tutti i particolari e la testimoninza delle vittime sul Giornale di Lecco in edicola dal 12 marzo

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia