Tragedia nella Bergamasca

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto

Vittima un 70enne stroncato da un arresto cardio-circolatorio in Valle Imagna.

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto
05 Ottobre 2020 ore 12:39

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto. Il malore è sopraggiunto a seguito della futile discussione.

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto

Non si può morire per un parcheggio. Eppure, come riportano i colleghi di primabrescia.it è accaduto nella mattinata di oggi, lunedì 5 ottobre, poco prima delle 10, in viale Alle Fonti a Sant’Omobono Terme, paesino bergamasco in Valle Imagna.

Litiga per un parcheggio e muore d’infarto

Una discussione tra due persone davanti al supermercato MD, per motivi di parcheggio, è sfociata in tragedia. Uno dei due litiganti, infatti, P.G., 70enne residente a Berbenno, è morto in seguito a un arresto cardio-circolatorio. Sul posto si sono portati un’ambulanza e l’elisoccorso proveniente da Bergamo, ma nonostante le manovre di rianimazione non c’è stato nulla da fare: il 70enne non ha più ripreso conoscenza.

Anche l’altra persona coinvolta, S.M., 54 anni, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, ma è stato trattato sul posto perché in evidente stato di agitazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia