LUTTO

Lecco piange Edgardo Benedetti, uno degli ultimi partigiani

A soli 16 anni nel 1944 si era unito alla lotta di resistenza, salendo in Grigna con la Brigata Poletti

Lecco piange Edgardo Benedetti, uno degli ultimi partigiani
Lecco e dintorni, 13 Agosto 2020 ore 10:09

Il prossimo 21 agosto avrebbe compiuto 93 anni, ma alcuni problemi cardici hanno strappato alla vita Edgardo Benedetti di Acquate.

Lecco piange Edgardo Benedetti, uno degli ultimi partigiani

Con la morte di Benedetti se va anche un pezzo di storia di Lecco. L’acquetese, infatti, a soli 16 anni nel 1944 si era unito alla lotta di resistenza, salendo in Grigna con la Brigata Poletti, per liberare l’Italia dai fascisti. Nel 2016 aveva anche ricevuto la “medaglia della Liberazione” dal sindaco Virginio Brivio e dall’allora Prefetto Liliana Baccari.

Di seguito un’intervista a Benedetti realizzata nell’ambito di un progetto dell’Anpi Lecco.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia