Lecco daspo urbano per giovane nigeriano

Sanzionato in vicolo San Giacomo, via da Lecco per 48 ore

Lecco daspo urbano per giovane nigeriano
28 Settembre 2017 ore 17:30

A Lecco allontanato 19enne nigeriano col daspo urbano.

Daspo urbano in Vicolo san Giacomo

Nuovo allontanamento dal centro città in esecuzione dell’ “Ordinanza contingibile e urgente in materia di tutela della vivibilità urbana e decoro del centro abitato” firmata dal sindaco Virginio Brivio lo scorso mese di giugno. Oggi, giovedì 28 settembre, la Polizia Locale di Lecco ha  sanzionato un cittadino nigeriano – D.C. classe 1998 – in vicolo San Giacomo. Il 19enne era stato anche segnalato da alcuni cittadini. Il daspo urbano è stato deciso per inosservanza dei contenuti dell’Ordinanza del sindaco in materia di sicurezza urbana e decoro.

Via da Lecco, per 48 ore

L’uomo, come detto, è stato sanzionato e allontanato per 48 ore grazie al provvedimento del cosiddetto “Daspo urbano”. Il provvedimento permette alle forze dell’ordine di intervenire in modo più deciso in alcuni luoghi identificati come più sensibili e in cui si concentrano situazioni di maggior disagio e percezione di insicurezza.

Le zone della città sotto osservazione

I punti al momento interessati dall’ordinanza firmata da Brivio sono proprio vicolo San Giacomo e l’area adiacente alla Biblioteca comunale e nell’area del Vallo delle Mura. Inoltre, i passaggi pedonali da piazza Affari a via Tommaso Grossi fino all’area di via F. Cornelio (ex Tribunale). Infine, vicolo Centrone, il sottopasso della stazione ferroviaria che collega piazza Lega Lombarda e via Balicco.

Ieri, a Calolzio, altri 5 daspo

Solo ieri, a Calolzio, 5 soggetti di origine rumena (con diversi precedenti) ricevevano un daspo simile, con allontanamento dal comune della provincia di Lecco in seguito ad un controllo dei Carabinieri nei pressi della stazione ferroviaria.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia