Lecco Bergamo, Previtali in Regione VIDEO

Il Sindaco di Cisano Bergamasco va in Regione con Roberto Castelli

Valle San Martino, 12 Dicembre 2017 ore 15:37

Ieri pomeriggio il sindaco di Cisano Bergamasco, Andrea Previtali, è andato in Regione con Roberto Castelli. La sera tuttavia era presente al flash mob per la Lecco-Bergamo con il Senatore Paolo Arrigoni. Previtali in Regione si è incontrato con Massimo Garavaglia.

Previtali in Regione per la Variante

I due esponenti della Lega Nord si sono quindi incontrati con Massimo Garavaglia. Con l’assessore regionale al Bilancio stanno infatti cercando la migliore soluzione su come collocare i fondi già stanziati da Regione Lombardia per la Variante di Cisano.

 

Anche Castelli a Chiuso

Ieri sera anche l’ex senatore cisanese Roberto Castelli era presente al presidio a Chiuso. Tuttavia ha sollevato il problema dello sforamento per 28 milioni – ad oggi – rispetto alla cifra prevista secondo la gara d’appalto che si aggirava attorno ai 90 milioni di euro. “Si dovrà poi capire il perché di questi 28 milioni in più quindi. Perché qui chi sbaglia non paga mai”.

La Lecco Bergamo non deve aver colore politico

Andrea Previtali ieri sera attraverso i social ha informato i suoi cittadini. Ha poi tuttavia espresso il suo pensiero in merito trovando pertanto appoggio del sindaco di Torre De Busi, Eleonora Ninkovic. “Sono convinto che la Lecco-Bergamo tuttavia non riguarda solo il sindaco di Cisano e gli esponenti della Lega Nord. Mi chiedo infatti perché, al di là del colore politico, i Sindaci di tutto il territorio non si diano da fare e non alzino quindi la voce per far sentire le necessità dei propri cittadini”. Infatti le parole del sindaco di Torre De Busi sono di sostegno e propositive. “Se preparate la nota al Governo la firmiamo tutti insieme, sarebbe infatti inutile scrivere separatamente. Oppure una mozione uguale per tutti da approvare nei consigli comunali”.

Uniti per raggiungere l’obiettivo comune

I problemi legati alla viabilità portano conseguenze anche al territorio circostante. Tempo che si perde in lunghe code negli orari di punta, alta concentrazione di smog e incidenti che minano l’incolumità di cittadini ed utenti della strada. “Invito tutti i Sindaci a far sentire la propria voce. Solo uniti si possono risolvere i problemi del territorio” conclude il sindaco cisanese.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia