Menu
Cerca
Coronavirus

“Le messe sono sospese, ma la Chiesa è viva”

La Comunità pastorale di Lecco invita i fedeli a pregare in chiesa nella prima domenica di Quaresima.

“Le messe sono sospese, ma la Chiesa è viva”
Cronaca Lecco e dintorni, 29 Febbraio 2020 ore 10:51

“Le messe sono sospese, ma la Chiesa è viva”. La Comunità Madonna del Rosario di Lecco fa fronte al coprifuoco imposto da Coronavirus con l’invito a celebrare comunque in chiesa il giorno del Signore.

Chiesa viva per pregare

Divulgato ieri, venerdì, alla vigilia della prima domenica di Quaresima,  il manifesto che ribadisce  le disposizioni emanate dalle autorità a tutela della salute pubblica (sospensione di tutte le messe, della catechesi e delle attività oratoriane), ma ricorda anche che le chiese restano aperte. “Tutti noi siamo invitati a celebrare con intensità il Giorno del Signore e l’inizio di questo Tempo Santo che ci prepara alla Pasqua”.

La messa celebrata dall’Arcivescovo

Confermato l’appuntamento di domenica, alle ore 11, per la messa celebrata dall’arcivescovo Mario Delpini che potrà essere seguita restando a casa, semplicemente guardando il Tgr Lombardia Rai 3 che trasmetterà in diretta la celebrazione eucaristica. “Si invita a vivere questo gesto con devozione sospendendo le attività, raccogliendosi da soli o con tutta la famiglia, e a seguirlo come momento importante della giornata”.

Preghiera individuale in chiesa

Al di là della messa celebrata dall’Arcivescovo, ciascuno è invitato a recarsi in chiesa a pregare. San Materno a Pescarenico, San carlo al Porto e la basilica di San Nicolò restano aperte ad accogliere chi entrerà per un momento di raccoglimento personale, leggendo la parola di Dio sui foglietti messi a disposizione.

Domenica di confessioni

Infine, le Confessioni. Domenica 1° marzo in tutte le chiese della comunità pastorale lecchese i sacerdoti saranno disponibili per confessare i fedeli. Questi gli orari:

  • Basilica: dalle 9 alle 12 con don Davide e don Giuseppe; dalle 16 alle 19 con don Filippo e don Giuseppe
  • San Carlo al Porto: dalle 10 alle 12 con Don Alberto
  • Pescarenico: dalle 10 alle 12 con don  Cristiano

Sacerdoti in vista ad anziani e ammalati

A partire da lunedì 2 marzo i sacerdoti visiteranno le persone anziane o malate, seguite dai ministri straordinari dell’Eucarestia. nei primi giorni di settimana prossima uscirà il libro della Quaresima con tutti gli appuntamenti. Aggiornamenti sono sul sito www.leccocentro.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli