Menu
Cerca
Libertà Protagonista

“Le grandi opere del pensiero liberale”: se ne parla il il 10 marzo

Continua il ciclo di incontri “MercoleDIRE la Politica”

“Le grandi opere del pensiero liberale”: se ne parla il il 10 marzo
Cronaca Lecco e dintorni, 08 Marzo 2021 ore 14:29

Continua il ciclo di incontri online “MERCOLEDIRE LA POLITICA, organizzato dall’Associazione Libertà Protagonista. Mercoledì 10 marzo alle ore 21 sarà la volta Dottor Guglielmo Piombini, studioso e “paladino” del pensiero liberale.

“Le grandi opere del pensiero liberale”: se ne parla il il 10 marzo

Piombini, dopo una laurea in giurisprudenza, si è dedicato a studiare e analizzare il pensiero liberale; ha scritto il volume “50 classici del pensiero liberale e libertario”, una sorta di atlante storico delle idee liberali, la sintesi del pensiero di 50 pensatori, che hanno portato avanti, nel corso degli anni, il pensiero e le idee liberali.

All’interno di questo libro ci sono alcuni nomi notissimi come Montesquieu, Adam Smith, Carlo Cattaneo, Benedetto Croce, Luigi Einaudi e Friedrich von Hayek, autore della citazione che orna la locandina degli incontri “MercoleDIRE la Politica” ossia “la libertà è essenziale per fare posto all’imprevedibile e all’imprecidibile, ma ci sono anche alcune “chicche” e curiosità, che portano avanti anche idee “estreme”, come il gesuita Juan de Mariana, della scuola di Salamanca, che arriva a giustificare il tirannicidio, o Destutt De Tracy, che sostiene che non sia etico che qualcuno (una classe politica o una generazione) si indebiti per qualcun altro; sono anche sintetizzati i pensieri e le opera di tre illustri italiani Carlo Cattaneo, Bruno Leoni e Luigi Einaudi.

Una serata importante per analizzare e commentare i fondamenti delle teorie e del pensiero che è alla base della cultura e del mondo occidentale.

Per partecipare all’incontro, attraverso la piattaforma Zoom, è necessario iscriversi tramite il form d’iscrizione sulla pagina Facebook «Libertà Protagonista» o via email all’indirizzo libprolecco@gmail.com. L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming attraverso i canali social dell’Associazione, come la pagina  Facebook e il relativo canale YouTube.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli