Menu
Cerca
Malviventi senza scrupoli

Ladri a scuola, rubati computer e scassinata macchinetta del caffè

Brutto episodio nella notte appena trascorsa alle scuole medie di Cisano Bergamasco, chiuse da lunedì scorso a causa del Coronavirus.

Ladri a scuola, rubati computer e scassinata macchinetta del caffè
Cronaca Valle San Martino, 28 Febbraio 2020 ore 15:35

Ladri a scuola nella notte di giovedì 27 febbraio 2020 a Cisano Bergamasco. A renderlo pubblico tramite un post su Facebook il sindaco Andrea Previtali.

Ladri a scuola, rubati computer e scassinata macchinetta del caffè

Brutto episodio nella notte appena trascorsa alle scuole medie di Cisano Bergamasco, chiuse da lunedì scorso a causa del Coronavirus. Alcuni malviventi, dopo aver scassinato la finestra dell’aula di musica, sono entrati nel plesso e hanno rubato tre computer e forzato la macchinetta del caffè. I primi ad accorgersi sono stati alcuni professori e la vicaria, i quali hanno immediatamente avvisato le autorità. Gli accertamenti delle forze dell’ordine sono ancora in corso, si stanno infatti visionando i filmati delle telecamere posizionate attorno all’edificio per risalire all’identità dei ladri.

 

Il sindaco

Il sindaco di Cisano Bergamasco ha reso pubblico l’episodio tramite un post sulla sua pagina Facebook: “Sono dispiaciuto e amareggiato –  ha scritto – già in questi giorni siamo tutti presi da tante preoccupazioni, ci mancava solo che stanotte rubassero alle scuole. Hanno scassinato una finestra, ed entrati, hanno manomesso le fotocellule dell’allarme. Hanno rubato tre computer portatili e scassinato la macchina del caffè. Ora stiamo verificando le immagini delle telecamere”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli