La Procura indaga sulla morte di Cortesi

L’ipotesi di reato inizialmente era di lesioni gravi, ma ora pare si parli di omicidio colposo.

La Procura indaga sulla morte di Cortesi
Lecco e dintorni, 23 Luglio 2018 ore 12:00

La Procura indaga sulla morte di Cortesi.

Giallo sulla morte di Cortesi

Tutti pensavano che fosse stato colto da malore mentre si trovava nell’area ex Cortesi dove sta sorgendo il nuovo supermercato. Ma qualcosa sul decesso di Ulisse Cortesi, 84 anni, il noto imprenditore, residente a Lecco in via Caprera ha spinto il procuratore capo del tribunale di Lecco, Antonio Chiappani, ad aprire un fascicolo.

La tragedia

Cortesi, lo scorso aprile si era recato nell’ormai ex area industriale per assistere alle operazioni di smantellamento del suo capannone . Lì era stato soccorso dai volontari del Soccorso di Mandello e dagli uomini del 118 che lo avevano portato a sirene spiegate al Manzoni di Lecco. Ma dopo il pochi giorni i cuore dell’anziano imprenditore aveva smesso di battere.

Si parla di omicidio colposo

Sembrava un decesso per cause naturali. Ma ora la Procura ha deciso di vederci più chiaro. L’ipotesi di reato inizialmente era di lesioni gravi, ma ora pare si parli di omicidio colposo.

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola da oggi, lunedì 23 luglio. Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia