La Nostra Famiglia, niente tagli in busta paga PRESIDIO SOSPESO

Le buste paga che verranno emesse il 10 Marzo, paganti Febbraio, manterranno l’applicazione del Contratto Nazionale Aiop – Aris Sanità Privata, senza quindi modifiche.

La Nostra Famiglia, niente tagli in busta paga PRESIDIO SOSPESO
Lecco e dintorni, 19 Febbraio 2020 ore 10:00

La Nostra Famiglia, niente tagli in busta paga. Dopo oltre due settimane di mobilitazioni e protese, iniziate formalmente lunedì 3 febbraio 2020, presidio sospeso davanti ai cancelli del polo sanitario da sempre eccellenza nel campo della riabilitazione e in particolare della cura dei bambini. Un vittoria dei lavoratori che, affiancati dai sindacati Cgil Lecco, Cisl Monza e Brianza Lecco e Uil del Lario e con la solidarietà dei medici, sono scesi in campo contestando la decisione dell’azienda di cambiare il contratto, applicando condizioni peggiorative.

LEGGI ANCHE Crisi a La Nostra Famiglia: trasferimenti pubblici fermi da anni

La Nostra Famiglia, niente tagli in busta paga PRESIDIO SOSPESO

Nella serata di ieri, martedì 19 febbraio 2020 è arrivata la svolta che è stata resa nota da una nota unitaria delle sigle  sindacali: la principale notizia è che le buste paga che verranno emesse il 10 Marzo, paganti Febbraio, manterranno l’applicazione del Contratto Nazionale Aiop – Aris Sanità Privata, senza quindi modifiche.

La nota dei sindacati

 

Carissime/i,
come anticipato precedentemente,  abbiamo incontrato i Rappresentanti dell’Associazione “La Nostra Famiglia” per affrontare la situazione riguardante la modifica dell’applicazione del contratto nazionale, unilateralmente comunicata dalla parte datoriale lo scorso 27 gennaio.

A fronte di quanto richiesto da Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl nel corso del precedente incontro, la delegazione della Nostra Famiglia ha comunicato che, nella serata di ieri, il Consiglio di Amministrazione ha deciso di sospendere la modifica del contratto nazionale per tutto il personale in forza al 31.01.2020.

Conseguentemente le buste paga che verranno emesse il 10 Marzo, paganti Febbraio, manterranno l’applicazione del Contratto Nazionale Aiop – Aris Sanità Privata.

L’Associazione La Nostra Famiglia provvederà a comunicare quanto sopra con un’unica nota generale ed ufficiale a tutto il personale, senza procedere pertanto a comunicazioni individuali.

Al fine di proseguire i necessari approfondimenti ed esaminare la situazione complessiva dell’Associazione, si è condiviso di procedere con ulteriori incontri a partire dal prossimo mese di Marzo.

Questione non ancora chiusa

Resta aperto il problema per il personale che è stato assunto dal 1 febbraio 2020 al quale, nonostante la nostra richiesta, al momento si continuerà ad applicare il Ccnl ARIS Rsa e Centri di Riabilitazione.

Per questo personale l’Associazione si è impegnata, sin da ora, ad applicare la stessa soluzione che verrà individuata al termine del confronto per tutto il personale.

Alla luce del nuovo percorso concordato sono momentaneamente sospese tutte le iniziative di mobilitazione in atto.

Sarà nostra cura informarvi tempestivamente sul proseguo del confronto.

Barbara Francavilla (FP CGIL) Marianna Ferruzzi (CISL FP) Rossella Buccarello (UIL FPL)

 

LEGGI ANCHE

La Nostra Famiglia, la Regione cerca di mediare fra associazione e lavoratori

La Nostra Famiglia: chiesto l’intervento dei Ministri della Salute e del Lavoro

I genitori dei bimbi in cura alla Nostra Famiglia lanciano una petizione per i dipendenti

La Nostra Famiglia: anche i dem si schierano con i lavoratori

Crisi a La Nostra Famiglia: lavoratori in presidio anche di sera

Crisi a La Nostra Famiglia: “Sarà una battaglia durissima” FOTO

Crisi a La Nostra Famiglia, l’associazione: “Chieste ai lavoratori due ore settimanali in più a retribuzione invariata”

Crisi a La Nostra Famiglia: la solidarietà dei medici ai colleghi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia