Cronaca
Barzio

Jeep sbaglia la retro e travolge un'anziana passante

L'incredibile incidente nella centralissima piazza Garibaldi. Grave la turista 83enne investita. Sul posto l'elisoccorso da Bergamo. Alla guida dell'auto una 85enne valsassinese ora sotto choc.

Jeep sbaglia la retro e travolge un'anziana passante
Cronaca Valsassina, 22 Giugno 2021 ore 12:56

Sbaglia la retro e travolge una passante. Gravissimo incidente questa mattina nella centralissima piazza Garibaldi di Barzio.  L'anziana investita, una 83enne che ha riportato gravi politraumi, è stata soccorsa in codice rosso e trasportata all'ospedale di Varese. Sul posto l'elisoccorso decollato da Bergamo e un’ambulanza del Soccorso Centro Valsassina arrivata dalla base di Introbio.

Sbaglia la retro e l'auto impazzisce

L'incidente è avvenuto attorno alle 10.30 di oggi, martedì 22 giugno 2021, in piazza Garibaldi. Stando alle prime testimonianze delle persone accorse, una jeep Suzuki Jmny avrebbe perso il controllo mentre era in manovra di uscita  dal parcheggio. Sfondata la catena che delimita l'area pedonale della piazza, l'automezzo si è infilato tra il Monumento ai Caduti e l'area antistante il bar ristorante Chalet, travolgendo tavolini e sedie  dell'esercizio, prima di concludere la sua folle marcia abbattendo alcune fioriere di cemento per piombare infine nel cortile del negozio di abbigliamento "Sorgente".

LEGGI ANCHE Cade da una scala precipita sul lungofiume: 39enne trasportato in ospedale

 

Grave una turista di 83 anni

Sulla traiettoria della jeep si è purtroppo trovata una passante 83enne,  una turista che abitualmente soggiorna a Barzio. La donna  stava camminando sul marciapiede.  Gravi le sue condizioni. Illesa ma sotto choc la conducente del fuoristrada: anche lei anziana, 85 anni, sarebbe valsassinese. Fortuna vuole che oggi, martedì, il bar ristorante Chalet sia chiuso: ai tavolini esterni non era seduto alcun avventore. Diversamente l'incidente avrebbe potuto avere conseguenze ancora più drammatiche.

Elisoccorso in codice rosso

Immediato l'intervento dei soccorsi in emergenza. L'elicottero ha sbarcato il personale medico sanitario  sul prato sopra via Rena, dietro la Cappelletta.

La dinamica resta al vaglio delle forze dell'ordine. Sembra che l'autovettura sia dotata di cambio automatico, usando il quale la conducente potrebbe essere andata in confusione. Testimoni hanno assistito alle manovre convulse, continui scatti avanti e indietro, da parte della conducente.