Menu
Cerca

Invecchiamento cellulare, la causa è lo Stress Ossidativo

Il nostro organismo si difende dall’attacco dei radicali liberi mediante un sistema antiossidante: la Farmacia Consonni ci spiega come aumentare la sua capacità protettiva

Invecchiamento cellulare, la causa è lo Stress Ossidativo
Casatese, 07 Agosto 2018 ore 06:00

È ormai riconosciuto che solo un terzo dei fattori che portano all’invecchiamento è di origine genetica, e quindi immodificabile. Mentre i due terzi derivano da fattori esterni, modificabili, come la nutrizione, l’interazione con l’ambiente, l’attività fisica, i farmaci, lo stile di vita. Noi siamo i principali artefici del nostro invecchiamento cellulare e ciò dipende per almeno il 70% dal nostro stile di vita. L’invecchiamento cellulare si manifesta attraverso l’aumento dello Stress Ossidativo, delle alterazioni degli equilibri ormonali biochimici e psico-emozionali.

Invecchiamento cellulare e i radicali liberi

Le conseguenze non sono solo quelle visibili a livello della pelle, ma anche quelle relative alla funzionalità fisiologica degli organi e apparati. I radicali liberi sono molecole instabili, aggressive e responsabili di danni alle cellule. Il loro comportamento è dovuto alla presenza di un elettrone spaiato nell’orbitale più esterno. Vengono prodotti in seguito a fenomeni di ossidazione, che portano ad un flusso di elettroni dalle sostanze ossidate (che perdono elettroni) verso quelle ossidanti (che li ricevono), come l’ossigeno. Questo può determinare un significativo danno cellulare a carico delle molecole di DNA e RNA e delle proteine con effetti cumulativi che vanno sotto il nome di Stress Ossidativo, termine generalmente riferito all’instaurarsi di uno squilibrio tra la produzione di radicali e l’attività di difesa dei sistemi antiossidanti di tipo enzimatico e non.

I bersagli dei radicali liberi

Un eccesso di radicali liberi non solo danneggia il nostro patrimonio genetico ma gioca un ruolo importante nell’invecchiamento precoce, nell’insorgenza di tumori e numerose altre patologie. Il principale bersaglio dei radicali liberi è rappresentato dai lipidi delle membrane cellulari, specie gli acidi grassi polinsaturi. Questo a causa della loro natura chimica e della loro particolare conformazione a doppio strato regolare che viene stravolta dall’attacco dei Radicali Liberi, fino a compromettere la sopravvivenza stessa della cellula. Altro bersaglio cruciale è costituito dalle proteine e dagli acidi nucleici. L’alterazione delle strutture proteiche porta allo sconvolgimento funzionale di molti sistemi enzimatici, e un danneggiamento del DNA e RNA prefigura modificazioni genetiche che potrebbero essere alla base dei meccanismi di insorgenza del cancro e dell’invecchiamento cellulare. Il nostro organismo è in grado di difendersi dall’attacco dei radicali mediante un proprio sistema antiossidante, la cosiddetta Barriera antiossidante (BAP).

I tre principali sistemi di difesa

I tre principali sistemi di difesa sono le superossidodismutasi, catalasi e glutatione-perossidasi; tra i composti non enzimatici troviamo le vitamine A, C, E e i polifenoli. Ci sono però delle circostanze in cui la produzione di radicali liberi aumenta in modo tale che la barriera antiossidante non è più in grado di neutralizzarli. Senza una barriera antiossidante di protezione le nostre cellule si trovano sprovviste di naturali sistemi di difesa andando incontro ad una progressiva cascata di eventi che porteranno alla distruzione delle cellule e del patrimonio genetico. Lo stress ossidativo è anche associato ad una serie lunghissima di malattie molto comuni, quali ipertensione arteriosa , diabete, aterosclerosi, infarto, ictus, morbo di Parkinson, Alzheimer, obesità, artrite e alcuni tipi di tumori. Inquinamento ambientale, dieta sbilanciata, fumo di tabacco, droghe, alcool, scarsa attività fisica e stress psico-emotivo sono sicuramente i fattori che inficiano in maniera negativa la nostra barriera antiossidante.

Aumentare la capacità protettiva della barriera antiossidante

Nell’ambito dell’integrazione nutraceutica esistono diverse sostanze in grado di aumentare la capacità protettiva della nostra barriera antiossidante e ripararne i danni subiti. Uno di questi è il Glutatione, Tripeptide composto da Glicina, Cisteina e Acido Glutammico. Svolge ruolo di primaria importanza ed è un detossificante naturale che supporta la funzione di fegato, reni e tratto gastrointestinale. Questi sono i principali percorsi di disintossicazione. Inoltre contribuisce all’eliminazione di sostanze chimiche e potenziali agenti cancerogeni, contrastando lo stress ossidativo se mantenuto a livelli ottimali. Aiuta a sostenere l’organismo migliorando la fase di recupero e supporta il sistema immunitario rinforzando la capacità di risposta delle cellule deputate alla difesa dell’organismo. Negli individui anziani, livelli più elevati di Glutatione sembrano essere associati ad uno stato di buona salute (parametri come colesterolo, pressione sanguigna e glicemia risultano nella norma). Mentre il deficit di Glutatione è invece maggiormente associato a diabete e malattie cardiovascolari.

La chiave giusta per aprire…

Un altro fondamentale aiuto viene dalla papaya fermentata; in commercio si trovano molti prodotti con costi molto diversi. I prodotti che possono vantare un efficace effetto antiossidante endogeno sono quelli ottenuti dalla fermentazione del frutto acerbo. Quelli invece ottenuti dalla fermentazione del frutto maturo, anche se con un costo notevolmente inferiore, vantano proprietà energetiche e toniche ma scarso potere antiossidante. Importante è quindi saper scegliere il prodotto migliore in base alle nostre esigenze senza farsi attirare solo dal prezzo. Come per le serrature, serve la chiave giusta per aprire… Molto utilizzati per combattere lo stress ossidativo sono anche miscele di Coenzima Q10, Acido Alfa-lipoico, Rosa Canina e integratore a base di Ubichinolo. Tramite l’analisi della composizione corporea BIA-ACC eseguita anche da Farmacia Consonni, è possibile valutare lo stato di infiammazione sistemica. E poter scegliere quindi il prodotto più adatto a noi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli