Menu
Cerca
Paura

Intossicato dal monossido di carbonio: salvato grazie al trattamento in camera iperbarica

 La causa dell’intossicazione è da attribuire allo scarico dell’automobile parcheggiata nel garage.

Intossicato dal monossido di carbonio: salvato grazie al trattamento in camera iperbarica
Cronaca Oggionese, 26 Aprile 2021 ore 13:10

Intossicato dal monossido di carbonio: salvato grazie al trattamento in camera iperbarica a Zingonia. Vittima dell’incidente, avvenuto nel pomeriggio di sabato 24 aprile 2021 a Bosisio Parini, un 77enne residente in paese. L’uomo B. C. A. è stato poi trasferito all’ospedale di Lecco.

Intossicato dal monossido di carbonio: salvato grazie al trattamento in camera iperbarica

La causa dell’intossicazione è da attribuire allo scarico dell’automobile parcheggiata nel garage. L’uomo è stato soccorso sul posto e quindi trasferito inizialmente al Manzoni. Da lì è stato poi portato all’Istituto di Neuroriabilitazione ad Alta Complessità Habilia a  Zingonia, in provincia di Bergamo.

L’arrivo in Habilita per il trattamento di Ossigeno Terapia Iperbarica è avvenuto intorno alle 18.30. L’inizio del trattamento è avvenuto pochi minuti più tardi.
Una volta concluso il trattamento il paziente è stato trasportato nuovamente all’Ospedale di Lecco in ambulanza.