Menu
Cerca
Viabilità

Inferno sulle strade lecchesi con il Tunnel del Monte Barro chiuso: revocate le chiusure dei prossimi giorni

La Prefettura di Lecco: "La società incaricata da Terna Spa di svolgere i lavori di manutenzione sull’elettrodotto Bulciago-Lecco ha concluso gli stessi con ampio anticipo e non saranno necessarie le chiusure programmate per le giornate del 1, 9 e 10 giugno, le quali sono pertanto revocate"

Inferno sulle strade lecchesi con il Tunnel del Monte Barro chiuso: revocate le chiusure dei prossimi giorni
Cronaca Lecco e dintorni, 31 Maggio 2021 ore 16:43

Che quella di oggi sia stata una giornata infernale sulle strade lecchesi è cosa assodata. Un vero e proprio caos quello che si è venuto a creare sulle strade intorno al capoluogo. Con il Tunnel  del Monte Barro chiuso le strade si sono trasformate in gironi danteschi e praticamente nessuno ne è uscito indenne. Code si sono registrate a Olginate, Calolzio, Oggiono, Galbiate, Valmadrera. Per non parlare degli automobilisti bloccati in Statale 36. A destare maggior preoccupazione (accanto ad una rabbia palpabile di chi ha subito i disagi) era il fatto  che la giornata di oggi potesse essere  solo un "antipasto".

Perchè i lavori che hanno reso necessaria la chiusura della  canna nord del tunnel e della la corsia del terzo ponte in teoria non  si sarebbero  dovuti concludere nella giornata di lunedì ma  sarebbero dovuti proseguire anche nei prossimi giorni"

Nel tardo pomeriggio però la Prefettura di Lecco ha comunicato che "la società incaricata da Terna Spa di svolgere i lavori di manutenzione sull’elettrodotto Bulciago-Lecco ha concluso gli stessi con ampio anticipo e non saranno necessarie le chiusure programmate per le giornate del 1, 9 e 10 giugno, le quali sono pertanto revocate".

Inferno sulle strade lecchesi con il Tunnel del Monte Barro chiuso

Ma di che lavori si tratta? Quelli eseguiti oggi sono  lavori relativi alla  manutenzione  sull’elettrodotto Bulciago-Lecco realizzati dalla società Terna Rete Italia SpA (del Gruppo Terna SpA". Oltre alle chiusure  notturne, effettuate nei giorni scorsi, oggi sono partite le modifiche viabilistiche diurne.

Il calendario nel dettaglio previsto inizialmente che ora è stato modificato con la recoca delle chiususre

Chiusura diurna Strada statale in 36 direzione Nord e restringimento direzione  Sud

lunedì 31 maggio 2021 dalle 10:00 alle 16:00
martedì 1 giugno 2021 dalle 10:00 alle 16:00
mercoledì 9 giugno 2021 dalle 10:00 alle 16:00
giovedì 10 giugno 2021 dalle 10:00 alle 16:00

o Chiusura SS36 NORD dal km 44+800 al km 49+800, con uscita obbligatoria allo svincolo di Civate-Isella e chiusura degli svincoli di ingresso dalla SP51 Galbiate e SP72 Pescate. Il percorso alternativo si svolgerà lungo la SP639 nei comuni di Civate, Valmadrera e Malgrate. Alla rotatoria di Malgrate, posta all’intersezione tra la SP639 e la SP583, per la direzione Bergamo si percorrerà la SP583 e SP72 nei comuni di Malgrate, Pescate, Garlate e Olginate; mentre, per Sondrio si proseguirà sul ponte Kennedy, via L. Da Vinci ed il Lungo Lario, nel comune di Lecco, dove si potrà riprendere la SS36 direzione nord.

o Restringimento di carreggiata SS36 SUD dal km 49+800 al km 48+800, chiusura della sola corsia di sorpasso.

Chiusura dello svincolo di Pescate

martedì 15 giugno 2021 dalle 10:00 alle 12:00
mercoledì 16 giugno 2021 dalle 10:00 alle 12:00
o Chiusura SS36 SUD svincolo di uscita Pescate carreggiata sud km 49+100.
o La SS36 racc resterà aperta regolarmente in entrambe le direzioni.