Incidente di Livigno, morta anche la mamma

La donna, 25 anni, era incinta alla ventesima settimana. Per il bambino non ci sono state speranze fin da subito. Vano il tentativo di cesareo.

Incidente di Livigno, morta anche la mamma
Lecco e dintorni, 22 Dicembre 2017 ore 14:27

Jennifer Bartolina, 25 anni di Valfurva, non ce l’ha fatta. E’ morta, dopo aver molto lottato, a seguito dello schianto avvenuto ieri alle 13 sulla strada Statale del Foscagno, tra Trepalle e Livigno. L’esatta dinamica dell’incidente di Livigno è ancora in fase di ricostruzione da parte delle forze dell’ordine.

Incidente di Livigno: una tragedia senza fine

La donna, 25 anni, era incinta alla ventesima settimana. Per il bambino non ci sono state speranze fin da subito. E’ stato tentato un disperato cesareo per cercare di salvare il bimbo, ma purtroppo con esito negativo. Un tragedia assurda. Dalle prime informazioni rilasciate ieri sembrava che la donna fosse morta nello schianto. Invece la giovane   ha lottato tra la vita e la morte per diverse ore, come ha successivamente precisato il bollettino medico. Poi il peggiore epilogo.

La dinamica

L’incidente come detto è avvenuto ieri, pochi istanti prima delle 13. Secondo quanto si è appreso la donna era al volante della sua auto quando ha perso il controllo del mezzo. La vettura è poi finita contro un altro veicolo che viaggiava in direzione opposta. Le condizioni della donna sono subito apparse disperate. Sul posto sono state inviate due ambulanze e l’elicottero. Sono intervenuti anche i pompieri e i carabinieri. La donna è stata portata in arresto cardiocircolatorio all’ospedale Morelli. Dove  i medici hanno tentato un intervento per salvare il bimbo che lei aveva in grembo. Il cesareo si è però rivelato inutile.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia