Inceneritore di Valmadrera: tutti i sindaci invitati alla presentazione della mappa di ricaduta dei fumi

Martedì invece a Valmadrera verranno presentati i risultati della indagine epidemiologica "istituzionale".

Inceneritore di Valmadrera: tutti i sindaci invitati alla presentazione della mappa di ricaduta dei fumi
Lecco e dintorni, 30 Novembre 2018 ore 10:30

Verrà presentata questa sera, venerdì 30 novembre, la mappa di ricaduta dei fumi dell’inceneritore di Valmadrera. Alla serata, promossa dal Coordinamento Lecchese Rifiuti zero,  sono stati invitati tutti i sindaci della provincia di Lecco.  L’appuntamento è alle 20.45 a Lecco, nella sala conferenze di Palazzo Falk.

La mappa di ricaduta dei fumi.

“Professionisti ed epidemiologi di rilievo nazionale presenteranno le “mappe di ricaduta che sono il frutto di uno studio indipendente che l’Associazione “Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero” ha commissionato a Società svincolata da Silea S.p.A” spiega Brabara Nasatti, coordinatrice del Coordinamento. Si tratta di uno “studio nato a seguito di alcune situazioni piuttosto ambigue come ad esempio  il commissionamento dello studio ricaduta fumi da parte di Silea S.p.A, a Società coinvolta nel progetto di teleriscaldamento. Ma anche a seguito di  alcune contraddizioni/differenze/incongruenze dello stesso studio (anno 2017), rispetto a quello utilizzato da Silea S.p.A. per la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) presentato in Regione nel 2011”

LEGGI ANCHE Inceneritore e inquinamento: Rifiuti Zero promuove una raccolta fondi per uno studio indipendente

Inceneritore di Valmadrera e teleriscaldamento

E ancora a spingere il gruppo Rifiuti Zero a promuovere il “proprio” studio è stata ” l’impossibilità di avere nel Comitato Scientifico di controllo dello studio epidemiologico in corso (commissionato da Silea), un professionista indicato dall’Associazione “Coordinamento Lecchese Rifiuti Zero”. Senza dimenticare “la celerità di avanzamento del progetto di teleriscaldamento ed i corposi investimenti sul forno, senza attendere gli esiti dello studio epidemiologico in corso” precisa inoltre Nasatti.

LEGGI ANCHE  Inceneritori: non si spegne la polemica tra M5S e Lega sul caso Lecco

Martedì Silea presenta lo studio epidemiologico

Ma l’inceneritore sarà al centro anche di un secondo appuntamento in programma questa volta martedì prossimo alle 17 a Valmadrera, proprio nella sede di Silea. Qui avverrà la presentazione conclusiva dell’indagine epidemiologica richiesta durante  l’Assemblea di Coordinamento Intercomunale  dello scorso dicembre. Saranno presenti Luca Cavalieri d’Oro, Direttore del Servizio Epidemiologia dell’ATS Brianza; Cristiano Piccinelli, Sappresentante del Dipartimento delle Scienze Chimiche e Biologiche dell’Università degli Studi di Torino;  Ennio Cadum si ARPA Piemonte: Francesco Donato, ordinario della sezione di Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica dell’Università di Brescia e Marco Vuono di Tecno Habitat.

 

LEGGI ANCHE Rifiuti e tariffa puntuale: più differenzi, meno paghi. Silea in campo

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve