Ecco chi ne ha diritto

In arrivo un aiuto concreto per pagare l’affitto per le famiglie in difficoltà economica a causa del Coronavirus

La presentazione delle domande sarà possibile dal 18 maggio 2020: ecco in quali Comuni

In arrivo un aiuto concreto per pagare l’affitto per le famiglie in difficoltà economica a causa del Coronavirus
Lecco e dintorni, 15 Maggio 2020 ore 15:21

In arrivo un aiuto concreto per pagare l’affitto per le famiglie in difficoltà economica a causa del Coronavirus. Il Comitato d’Ambito Distrettuale di Lecco nella seduta dell’11  maggio ha stabilito di dare corso alla Misura Unica promossa da Regione Lombardia (D.G.R n. XI/3008 del 30/03/2020) volta a “sostenere iniziative finalizzate al mantenimento dell’abitazione in locazione nel mercato privato, anche in relazione alle difficoltà economiche conseguenti alla situazione di emergenza sanitaria determinata dal COVID 19 nell’anno 2020”. La presentazione delle domande sarà possibile dal 18 maggio 2020 secondo le modalità indicate nell’avviso pubblico e pubblicate sui siti dei Comuni dell’Ambito.

LEGGI ANCHE Libertà di movimento in Italia dal 3 giugno: LA BOZZA DEL NUOVO DPCM

In arrivo un aiuto concreto per pagare l’affitto per le famiglie in difficoltà economica a causa del Coronavirus

Le risorse disponibili sono pari a € 58.676,40 per tutti i comuni dell’Ambito Distrettuale di Lecco, che comprende i seguenti comuni: Annone di Brianza, Bosisio Parini, Bulciago, Calolziocorte, Carenno, Castello di Brianza, Cesana Brianza, Civate, Colle Brianza, Costa Masnaga, Dolzago, Ello, Erve, Galbiate, Garbagnate Monastero, Garlate, Molteno, Monte Marenzo, Nibionno, Oggiono, Olginate, Oliveto Lario, Pescate, Rogeno, Sirone, Suello, Valgreghentino, Valmadrera, Vercurago. I Comuni di Lecco e Malgrate pubblicheranno autonomamente un Avviso pubblico riservato ai loro cittadini in quanto beneficiari di fondi ministeriali destinati ai Comuni ad alta intensità abitativa.

 

I requisiti per presentare la domanda

 

  • Essere residenti in un Comune dell’Ambito Territoriale di Lecco (con esclusione dei Comuni di Lecco e Malgrate);
  • Non essere sottoposti a procedure per il rilascio dell’abitazione (sfratto o sloggio);
  • Non essere proprietari di alloggio adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare in Regione Lombardia, così come definito dall’art. 7 lettera d) del Regolamento Regionale n. 4 del 04/08/2017 e s.m.i.;
  • I.S.E.E.(Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità, ordinario o corrente non superiore ad euro 20.000,00; 
  • Essere residenti in un alloggio in locazione da almeno un anno al momento di presentazione della domanda (In caso di rinnovo di contratto avvenuto farà fede l’inizio del contratto originario). 

 

Requisito necessario per la concessione del contributo il verificarsi di una o più condizioni collegate alla crisi dell’emergenza sanitaria 2020, ovvero: 

  • Perdita del posto di lavoro (licenziamento) motivata dalla crisi economica causata da Coronavirus a decorrere dalla data del DPCM del 08/03/2020; 
  • Mancato rinnovo dei contratti a termine dalla data del DPCM del 08/03/2020;
  • Cessazione, interruzione o consistente riduzione di attività professionale o di impresa a decorrere dalla data del DPCM del 08/03/2020;
  • Malattia grave o decesso di un componente del nucleo familiare percettore di reddito causata da Coronavirus;
  • Congedo parentale previsto dal DPCM del 08/03/2020;
  • Cassa integrazione o FIS (Fondo di Integrazione Salariale), Accordi aziendali con riduzione dell’orario di lavoro motivati dalla crisi economica causata da Coronavirus a decorrere dalla data del DPCM del 08/03/2020. 

 

Per essere ammessi al contributo, le condizioni sopra menzionate devono aver causato un calo della capacità economica mensile dell’intero nucleo familiare almeno pari al 25% documentabile e calcolato al lordo della media delle entrate dei mesi di gennaio e febbraio 2020.

 

I criteri per la formazione di ogni graduatoria

Le domande saranno ordinate in base all’ISEE in ordine crescente. A parità di valore ISEE, si seguirà l’ordine cronologico di arrivo.

 

Entità ed erogazione del contributo

Il contributo è concesso per due mensilità del canone di locazione, erogato a valere sul mese successivo alla data di accettazione della domanda. Il contributo totale erogato non sarà superiore ad € 750,00. Per i cittadini che hanno beneficiato del “Buono Spesa Covid-19” il contributo erogabile sarà pari ad una mensilità del canone di locazione. 

 

Per informazioni è possibile contattare l’Agenzia Servizi Abitativi al numero 345 1619127 nei seguenti orari:

Lunedì 09.00 – 12.30

Martedì 09.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30

Mercoledì 09.00 – 12.30 / 14.00 – 18.00

Giovedì 09.00 – 12.30 / 14.00 – 18.00

Venerdì 09.00 – 12.30

 

Il Presidente Ambito di Lecco Sabina Panzeri 

“L’emergenza COVID-19, vissuta in questi ultimi mesi, ci ha posto di fronte ad una crisi inedita che ha colpito tutte le fasce della popolazione. La crisi da sanitaria si sta trasformando in emergenza economica e porterà ad un drammatico aumento della povertà e all’acuirsi delle disuguaglianze sociali. Le ultime analisi sugli effetti del blocco delle attività generato dall’emergenza sanitaria evidenziano questo dato, per cui è importante sostenere le famiglie con interventi urgenti. L’Ambito e i Comuni, consapevoli della necessità si sono attivati attraverso la rete dei servizi sociali per supportare le famiglie nella presentazione delle domande di contributi a valere sui fondi nazionali e regionali, come per i buoni alimentari, il pacchetto famiglia e le misure di sostegno al pagamento del canone di locazione di cui al presente avviso finalizzato a sostenere le famiglie che hanno avuto una riduzione del reddito a seguito dell’emergenza covid e che si trovano in difficoltà economica.”

 

Il  Vicepresidente Ambito di Lecco Fabio Mastroberardino

 “Avere un tetto è un diritto di ogni famiglia, ma purtroppo la crisi economica che sta seguendo quella sanitaria sta rendendo difficile, per molti cittadini, pagare l’affitto. Questa misura di Regione Lombardia, come molte altre regionali e nazionali, è un modo per stare vicino ai cittadini in difficoltà e dare loro una mano per poter ripartire.”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia