Cronaca
Codice rosso

Imprenditore investito da un camion in manovra: 57enne in gravissime condizioni

Il drammatico sinistro, l'ennesimo infortunio sul lavoro che arriva solo a pochi giorni dall'incidente lavorativo costato la vita al 50enne Furio Frigerio, morto schiacciato dal carico del suo camion, è avvenuto nel cortile della Gicar di via Laghetto.

Imprenditore investito da un camion in manovra: 57enne in gravissime condizioni
Cronaca Meratese, 22 Novembre 2021 ore 11:24

Imprenditore investito da un camion in manovra: è gravissimo. Il drammatico sinistro, l'ennesimo infortunio sul lavoro che arriva solo a pochi giorni dall'incidente lavorativo costato la vita al 50enne Furio Frigerio, residente a Valmadrera ma originario di Bulciago, morto schiacciato dal carico del suo camion, è avvenuto nella mattinata di oggi, lunedì 22 novembre, intorno alle 10 a Merate all'interno del cortile della ditta Gicar di via Laghetto.

Imprenditore investito da un camion in manovra: è gravissimo

Saranno i tecnici dell'ispettorato del lavoro dell'Ats Brianza e gli agenti della Polizia Municipale di Merate che sono intervenuti sul posto insieme ai Vigili del Fuoco a tentare di chiarire i contorni del terrificante investimento, ma secondo le prime testimonianze raccolte sul posto pare che l'uomo di 57 anni, titolare di una ditta che si occupa di impianti elettrici esterna alla Gicar, si trovasse nel piazzale dell'azienda quando sarebbe stato travolto dal camion di un corriere che stava facendo manovra.

8 foto Sfoglia la gallery

I soccorsi

Tutto sarebbe accaduto durante le operazioni di retromarcia ma come detto, saranno le forze dell'ordine a ricostruire la situazione perchè nessuno ha assistito alla terribile scena. A mettere in allerta i presenti richiamando la loro attenzione sarebbero infatti state le strazianti urla del 57enne.

Il quadro clinico dell'imprenditore  è apparso immediatamente estremamente critico tanto che quando la macchina dei soccorsi si è messa in moto i sanitari si sono precipitati sul posto a sirene spiegate e con il codice rosso di massima gravità. La Centrale operativa dell'Agenzia Regionale di Emergenza e urgenza ha inviato a Merate l'auto medica con a bordo gli uomini del 118 e anche l'ambulanza dei volontari della Croce Rossa di Lecco.

Trasportato in codice rosso al Papa Giovanni

Non solo ma da Bergamo è stata fatta decollare l'eliambulanza nel tentativo di velocizzare il più possibile le operazioni di cura del 57enne. L'uomo, che nell'investimento ha riportato un trauma da schiacciamento al torace e all'addome e anche un trauma ad una gamba  è stato stabilizzato sul posto prima di essere trasferito sul velivolo per il trasporto all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo in codice rosso.