Gestione impianti sportivi a Calolzio: il Tar rigetta la richiesta di sospensiva

Il Tribunale amministrativo regionale non ha ritenuto valide le motivazioni della Ac Victoria per concedere una sospensiva.

Gestione impianti sportivi a Calolzio: il Tar rigetta la richiesta di sospensiva
Cronaca Valle San Martino, 26 Ottobre 2018 ore 17:17

Oggi, venerdì 26 ottobre, il Tar ha rigettato la richiesta di sospensiva per quanto riguarda il caso della gara indetta per la gestione impianti sportivi a Calolziocorte. Di conseguenza il Tribunale amministrativo regionale non ha ritenuto valide le motivazioni della Ac Victoria per concedere una sospensiva in attesa del definitivo pronunciamento.

La gestione resta all’Acd

La gestione degli impianti sportivi così resta in carico alla Acd Calolzio fino al definitivo pronunciamento del tribunale. “L’Amministrazione comunale, forte di questa decisione, ribadisce che per il bene della collettività si sarebbe dovuto trovare una mediazione tra le due società – ha fatto sapere il sindaco Marco Ghezzi – Spiace aver perso tempo in inutili polemiche e soprattutto denaro dei cittadini in un contenzioso che poteva essere assolutamente evitato”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità