Aveva solo 17 anni

Il rombo delle moto per l’ultimo saluto a Sebastian VIDEO

Gareggiava con il team Jrt Mx di Calco e il prossimo anno avrebbe dovuto prendere parte a molte competizioni.

Il rombo delle moto per l’ultimo saluto a Sebastian VIDEO
Cronaca Lecco e dintorni, 19 Dicembre 2020 ore 17:26

Il rombo di decine di moto hanno celebrato l’ultimo saluto a Sebastian Fortini, giovane pilota di motocross prematuramente scomparso durante una sessione di allenamento. I funerali si sono svolti oggi, sabato 19 dicembre 2020, a Morbegno presso la Chiesa di San Giovanni. A riportare la notizia sono i colleghi di primalavaltellina.it.

Incidente durante un allenamento

La tragedia è avvenuta giovedì 17 dicembre. Sebastian Fortini, 17 anni, si stava allenando con il padre e alcuni amici in una pista sterrata lungo il fiume Adda a Traona, quando ha improvvisamente perso il controllo della sua Honda Crf 250, uscendo fuori percorso e andando a sbattere con il torace e l’addome contro una pianta. A nulla sono valse le protezioni che indossava. L’impatto è stato troppo violento e nulla sono valsi gli sforzi dei soccorritori giunti sul posto.

Cordoglio

Il diciassettenne si stava allenando per il ritorno in pista la prossima stagione. Gareggiava con il team Jrt Mx di Calco, in Provincia di Lecco, e l’anno prossimo avrebbe dovuto partecipare al campionato italiano Prestige 250 nella categoria MX2, al campionato regionale lombardo e al Trofeo Barzaghi. Purtroppo nell’ultimo anno l’infortunio al braccio sinistro lo aveva frenato, ma era pronto a recuperare il tempo perduto e determinato nel prepararsi per la prossima stagione. Tanti i messaggi di cordoglio per la sua scomparsa. La tragedia ha lasciato attonita tutta la comunità e il mondo dei motori.