Il poeta Tino Fumagalli reciterà nei centri diurni per anziani

Tre sono gli incontri a cui parteciperà Tino Fumagalli. Tra dicembre e gennaio, a Galbiate, Cesana Brianza e Valmadrera.

Il poeta Tino Fumagalli reciterà nei centri diurni per anziani
Lecco e dintorni, 07 Dicembre 2018 ore 11:43

Tre saranno gli incontri, tra dicembre e gennaio - promossi dalla Banca del Tempo di Valmadrera - che vedranno il poeta Tino Fumagalli,recitare all'interno di residenze per anziani. La magia del dialetto, le suggestioni di tempi andati, l'arte che si fa vicina alle persone. Saranno davvero momenti speciali quelli che avranno la possibilità di vivere i pensionati.

I tre incontri con Tino Fumagalli

I tre incontri vanno sotto il titolo di "Una merenda di altri tempi. Poesie dialettali e dolci sorprese per i nostri anziani". Il primo appuntamento sarà martedì 11 dicembre alle 14.30 al CDI (Centro Diurno Integrato per Anziani) “Le Querce di Mamre” di via Caduti di via Fani 12, a Galbiate.

Il secondo invece è previsto per martedì 18 dicembre, alle 14.30, al CDI “Il Castello” di via Verdi 25 di Cesana Brianza. Gran finale martedì 29 gennaio alle 15.30 alla RSA “Opera Pia Magistris” di via Manzoni 3, a Valmadrera.

Lo scopo del progetto

Fumagalli reciterà alcune sue poesie in dialetto lecchese, accompagnandole a sue fotografie e musiche, cercando il più possibile il dialogo con gli ospiti e i loro familiari. Al termine degli spettacoli ci sarà la merenda e Banca del Tempo offrirà ai presenti un ricordo della giornata, realizzato per l’occasione e accompagnato da una poesia del nostro socio-attore-poeta Tino Fumagalli. Lo scopo del progetto, che ha ottenuto il patrocinio dei comuni di Cesana Brianza, Galbiate e Valmadrera, nonché il sostegno del Consorzio del Bacino Imbrifero Montano, è quello di portare allegria ai nostri anziani, evidenziare le belle competenze della nostra rete e consolidare collaborazioni importanti con il territorio e diverse sue realtà.