Nel Comasco

Il piccolo Edo dimesso dall’ospedale: il saluto della Polizia fuori dalla sua casa VIDEO

Il bimbo, 4 anni, è affetto da leucemia linfoblastica acuta.

Cronaca 09 Dicembre 2020 ore 11:16

Edo dimesso dall’ospedale: la Polizia lo accoglie con le sirene accese davanti a casa. Come riportano i colleghi di primacomo.it la commovente scena è avvenuta in provincia di Como, a Falloppio.

Il piccolo Edo dimesso dall’ospedale: il saluto della Polizia fuori dalla sua casa

Il piccolo Edoardo, un bimbo di quattro anni e mezzo residente a Faloppio e affetto da leucemia linfoblastica acuta ,ha vinto la sua prima piccola battaglia.

A nove giorni dal suo ricovero all’ospedale San Gerardo di Monza, dove ha iniziato le cure contro la malattia, il suo corpo sembra aver risposto bene ed è stato, momentaneamente dimesso. Nel tardo pomeriggio di ieri, verso le 18.30, ha fatto ritorno alla propria abitazione. Ad accoglierlo, come a infondergli tutta la loro forza, c’erano anche due equipaggi  della Questura di Como, dove anche il padre lavora.

Un bentornato magico per Edoardo, da sempre affascinato dalla divisa e da quelle ipnotiche luci blu sul tettuccio delle auto. Il momento è stato immortalato dai volontari di “Faloppio Oltre”, con due dirette sulla propria pagina Facebook.

Purtroppo, l’abbraccio virtuale, è durato solo qualche secondo, giusto il tempo di un toccante applauso. Le difese immunitarie del piccolo sono molto deboli e non ha potuto trattenersi al freddo di dicembre. La battaglia è solo all’inizio e, per i prossimi due anni, Edoardo dovrà entrare in ospedale tre volte a settimana. Non sarà solo, perché tutta la comunità faloppiese lo grida in coro: “Forza Edo!”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità