Menu
Cerca
Le mamme ringraziano

Il Comune pensa ai più piccoli e ordina le mascherine per bambini

"In previsione di una futura e auspicata riduzione delle restrizioni, se le cose miglioreranno, abbiamo ordinato un congruo numero di mascherine per bambini in tessuto antibatterico doppio e lavabile"

Il Comune pensa ai più piccoli e ordina le mascherine per bambini
Cronaca Lago, 13 Aprile 2020 ore 16:37

Mascherine: ce ne sono di tutti i tipi e tutti le cercano. Regione, Comuni, parrocchie, associazioni di volontariato, gruppi sportivi si sono prodigati per fare in modo che tutti i lecchesi ne potessero avere una. E gli esperti dicono che, al di là di questo periodo emergenziale, le mascherine saranno uno strumento con il quale dovremo imparare a convivere per molto tempo. Quindi, anche una volta terminate, o per lo meno “alleggerite” le misure restrittive (che lo ricordiamo, al momento sono in vigore fino al prossimo 3 maggio), con tutta probabilità le useremo. Ma se per gli adulti ormai sono un consuetudine, per i bambini sono ancora oggetti… misteriosi. Anche perchè, le mamme lo sanno bene, riuscire ad adattare una mascherina ad un piccolo visino, è tutt’altro che facile. E così nel Lecchese c’è un Comune che ha pensato anche ai più piccoli…

Il Comune pensa ai più piccoli e ordina le mascherine per bambini

Stiamo parlando di Dervio. Qui l’Amministrazione comunale diretta dal sindaco Stefano Cassinelli ha deciso di fare un gesto davvero utile. ” In previsione di una futura e auspicata riduzione delle restrizioni, se le cose miglioreranno, abbiamo ordinato un congruo numero di mascherine per bambini in tessuto antibatterico doppio e lavabile. -spiega il primo cittadino –  Le mascherine in commercio sono spesso grandi per il viso dei bambini mentre avere le taglie ridotte permetterà un più confortevole uso e la possibilità di tutelare i più piccoli”.