Valmadrera

“Il 60- 70% della popolazione non potrà essere vaccinata prima dell’ estate, serve responsabilità”

L'accorato appello del primo cittadino Antonio Rusconi

“Il 60- 70% della popolazione non potrà essere vaccinata prima dell’ estate, serve responsabilità”
Cronaca Lecco e dintorni, 16 Febbraio 2021 ore 13:57

Un accorato appello alla responsabilità nella consapevolezza da una parte che la situazione è estremamente delicata e dall’altra che buona parte della popolazione non verrà vaccinata contro il Covid in tempi stretti. A farlo oggi, martedì 16 febbraio 2021,  attraverso il più noto dei social media è il sindaco di Valmadrera Antonio Rusconi.

“Il 60- 70% della popolazione non potrà essere vaccinata prima dell’ estate, serve responsabilità”

È tanto che il sindaco non interviene più sul tema del COVID. Nel frattempo per fortuna i parchi sono sempre rimasti aperti, come altri luoghi di ritrovo, la biblioteca ha effettuato i propri servizi , le scuole soprattutto le scuole continuano la loro attività.
Non ho mai commentato da questa pagina decisioni regionali o nazionali : mi sono limitato a pubblicare interamente i diversi provvedimenti perché ogni cittadino si facesse la propria idea .

Abbiamo dato la disponibilità di tutto il Centro Fatebenefratelli per i vaccini ma non tocca al Comune decidere le diverse sedi dove saranno effettuati .
Quello che sento il dovere di dire è che la situazione è ancora seria e richiede la massima responsabilità : i dati degli ultimi giorni non sono incoraggianti, abbiamo ancora numerosi contagiati e qualcuno in ospedale.

Non chiedo di intensificare le multe, perché sarebbe come dire che davanti al semaforo che sta diventando rosso io posso passare . Chiedo di mantenere alto il livello di responsabilità.
Ogni giorno a pranzo il sindaco va in un ristorante o pizzeria perché comprende le difficoltà di tanti operatori e attività, ma sento il dovere di un messaggio di responsabilità. Non voglio polemiche sullo sci o altro ( sono il sindaco di Valmadrera e rispondo di questo ) ma dal primo giorno di questa pandemia la salute soprattutto dei più fragili, il lavoro e la scuola sono state le mie priorità.

Il 60- 70% della popolazione non potrà essere vaccinata prima dell’ estate . Siamo responsabili . La nostra comunità può migliorare grazie al contributo di ognuno di noi .

Antonio Rusconi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli