Cronaca

Giornata di interventi di soccorso sulle montagne lecchesi

Tutto è cominciato nel primo pomeriggio di oggi, alle 14.30, con un allarme sul Resegone.

Giornata di interventi di soccorso sulle montagne lecchesi
Cronaca 02 Giugno 2019 ore 18:29

Tanti gli infortunati durante le escursioni

Il primo allarme intorno alle 14.30

Tutto è cominciato nel primo pomeriggio di oggi, alle 14.30, con un allarme sul Resegone. Infatti sempre che una ragazza sia caduta lungo il sentiero numero 8, in Val Caldera, procurandosi alcuni traumi e una ferita al polso. Da Como si è alzata in volo l'eliambulanza che ha raggiunto l'escursionista che è stata trasportata in codice giallo a Lecco.

A Valmadrera in località San Tomaso

Alla stessa ora  i volontari hanno dovuto intervenire a Valmadrera, in località San Tomaso, per soccorrere un uomo di 55 anni, caduto lungo il sentiero. Questa volta l'elicottero si è alzato da Milano e ha recuperato l'escursionista che nel volo si è procurato un trauma facciale. L'uomo è stato trasferito all'ospedale di Legnano in codice giallo.

Intervento in Grignetta

Sempre alla stessa ora gli uomini della XIX Delegazione lariana del Soccorso Alpino sono dovuti intervenire anche  in Grignetta, nel Canalone Porta,  per un escursionista che  ha accusato un malore. L'uomo è stato poi trasportato in ospedale a Lecco.

Ai Piani Resinelli

Poco prima delle 15 i volontari sono intervenuti ai piani Residenlli per soccorrere una donna di 43 anni e un uomo di 63 lungo la via dei frassini. Entrambi sono stati trasportati al Manzoni in codice giallo.

Codice rosso a Morterone

Codice rosso a Morterone intorno alle 17.42 per un giovane di 25 anni precipitato per alcuni metri. Pare che il ragazzo sia cosciente anche se ha riportato un trauma importante dopo una caduta da 4 metri e una scivolata per circa 40 metri lungo il pendio erboso. Al momento l'intervento è ancora in corso. Così come è ancora in corso l'intervento degli uomini della XIX Delegazione lariana del Soccorso Alpino al rifugio Stoppani.