Gatti avvelenati il fenomeno ritorna in Brianza

Ieri sera l'ennesimo bocconcino ha ucciso il povero animale.

Gatti avvelenati il fenomeno ritorna in Brianza
19 Gennaio 2018 ore 11:35

Gatti avvelenati, purtroppo il fenomeno non pare arrestarsi. Questa volta ad Airuno un  nuovo terribile episodio.

Gatti avvelenati un dolore che torna

Un bocconcino avvelenato. Era già successo ai cani nella zona del del casatese.  Lì gli episodi erano stati putroppo innumerevoli. Dopo qualche mese anche a La Valletta, precisamente nell’ex Comune di Rovagnate il fenomeno aveva colpito nuovamente. Ora la storia sembra ripetersi e l’incubo per gli animali meratesi non sembra quindi svanire.

Airuno colpita in uno dei luoghi simbolo

Vicino all’oratorio e al cineteatro “Smeraldo” di Airuno, ieri sera, l’ennesimo caso che ha scatenato la rabbia e il dolore di Lucia Forliano. “Voglio avvisare tutti i miei compaesani di stare attenti. La mia gatta ieri sera ha incominciato a stare male ed è rimasta agonizzante fino a questa mattina quando è morta. Spero che questo sia però l’ultimo caso e che questo dolore non lo debba rivivere più nessuno.”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia