Furto sul treno: ladro beccato grazie alle… treccine blu

L'autore del colpo, forse pentito, aveva rintracciato la sua vittima e in cambio del maltolto aveva offerto la sua collana.

Furto sul treno: ladro beccato grazie alle… treccine blu
Lecco e dintorni, 27 Luglio 2018 ore 10:27

Furto sul treno: ladro beccato grazie alle… treccine blu. Gli agenti della Polfer di Lecco infatti sono riusciti ad assicurare alla giustizia l’autore del colpo messo a segno lo scorso 19 luglio a bordo del treno Milano – Tirano. E’ stata la particolare capigliatura del giovane autore del borseggio a farlo… individuare.

Beccato grazie alle… treccine blu

Il 25 luglio infatti gli uomini della Polizia Ferroviaria di Lecco, impegnati nei controlli straordinari nell’ambito della operazione “Stazioni sicure” hanno riconosciuto, grazie alle sue treccine blu con riflessi viola, un cittadino di origini marocchine che era stato segnalato dalla sala operativa della Questura come autore di un furto.

Pisolino fatale per la vittima

L’uomo è stato fermato e accompagnato negli uffici Polfer di piazza Lega Lombarda. E’ stato lo stesso fermato ad ammettere che il 19 luglio, approfittando del pisolino del suo vicino di posto, gli aveva sottratto lo zaino. A quel punto, una volta arraffati i contanti contenuti, aveva abbandonato lo zainetto ed era fuggito.

Ladro… pentito

Ma non è finita qui, perchè l’uomo, forse pentito del suo gesto, era tornato in stazione e aveva trovato la vittima del furto alla quale aveva consegnato la sua collana chiedendo in cambio di non essere denunciato. Aveva anche promesso che avrebbe restituito il denaro rubato. L’uomo, che ha diversi precedenti penali alle spalle, è stato comunque denunciato a piede libero piede libero per furto aggravato.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia