Riapertura

Fase 2: Parco Monte Barro riapre i sentieri e le strade

Il parco riapre ai pedoni

Fase 2: Parco Monte Barro riapre i sentieri e le strade
Lecco e dintorni, 03 Maggio 2020 ore 14:33

Domani scatta la fase 2 e il Parco Monte Barro, dopo il confronto con i sindaci, decide la riapertura pedonale dei sentieri e delle strade.

Fase 2: il comunicato del Parco Monte Barro

“Il Parco Monte Barro, sentiti i Sindaci del territorio del Parco, si trova d’accordo nella apertura pedonale responsabilizzata delle strade e dei sentieri, ritenendo fondamentale per il benessere dell’individuo avere la possibilità di camminare e godere della natura in cui viviamo” comunica il presidente Paola Golfari.

Libertà si, ma con responsabilità

“Più libertà vuol dire anche più responsabilità, – ricorda Paola Golfari – per cui ricordiamo sempre che, fino a nuove disposizioni, l’uso dell’auto è vietato, ci si muove in macchina con autocertificazione solo per ragioni di lavoro, di salute, visita a congiunti oltre che per fare la spesa. Regione Lombardia ha ribadito che anche all’aperto bisogna usare sempre la mascherina e rispettare la distanza minima di 1 metro tra le persone ( 2 metri in caso di attività fisica). L’attività fisica deve essere individuale salvo che per accompagnare minori o disabili come disposto dal Dpcm del 4 maggio”.

Cosa resterà chiuso

In linea con le disposizioni e per contenere al massimo gli accessi ed evitare assembramenti, il Parco Monte Barro comunica inoltre che i musei, il ristorante, l’ostello, le baite e parchi giochi resteranno chiusi fino a nuovo ordine.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia