Facce Negozi Mestieri: Le lecchesi ricamano ancora?

Ampio servizio sul Giornale di lecco sui mestieri di una volta

Facce Negozi Mestieri: Le lecchesi ricamano ancora?
21 Novembre 2017 ore 07:19

Chi ricorda i mestieri di una volta?

Tra i mestieri di una volta quello delle merciaie

Battitacchi in cotone, davantini di merletto, tovaglie in beaujolais. E poi ancora fettucce, nastri di raso, code di topo, bottoni in madreperla, pizzo San Gallo, organza. Niente a che vedere con le toppe autoadesive, che tanto affascinano – per praticità – parte delle odierne massaie. Forse perché un tempo si conosceva a menadito la materia di ricamo e sartoria. E se ne apprezzavano differenze e valori. C’è ancora chi se ne intende e chi questo mestiere lo porta avanti con tanta passione e poi ci sono quei negozi storici che tutti conoscevano e che a Lecco si ricordano ancora.

Ampio servizio sul Giornale di Lecco in edicola

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia