A Cisano

Espone la bandiera col simbolo fascista, denunciato per vilipendio

I Carabinieri sono intervenuti dopo una segnalazione da parte dei vicini di casa.

Espone la bandiera col simbolo fascista, denunciato per vilipendio
Valle San Martino, 15 Aprile 2020 ore 12:49

Mentre moltissimi italiani in questo momento di grave emergenza espongono con orgoglio il tricolore italiano, un cittadino di Cisano Bergamasco ha posizionato sul proprio balcone di casa la bandiera della Repubblica Sociale Italiana, chiaro simbolo fascista. Segnalato ai Carabinieri della caserma locale, l’uomo è stato denunciato per vilipendio alla bandiera.

LEGGI ANCHE Coronavirus: i casi a Lecco e in provincia COMUNE PER COMUNE

Denunciato per reato di vilipendio alla bandiera

Nella giornata di lunedì 13 aprile 2020, giorno di Pasquetta, un cittadino di Cisano Bergamasco è stato denunciato dai Carabinieri per vilipendio alla bandiera. Sul balcone della propria abitazione sventolava infatti il tricolore con l’aquila nera che stringe il fascio littorio, simbolo della Repubblica Sociale Italiana. La segnalazione è stata fatta ai militari da alcuni vicini, disturbati dal vedere esposto un chiaro simbolo fascista. Arrivati sul posto, i Carabinieri hanno fatto rimuovere la bandiera e hanno provveduto, in rispetto dell’articolo 292 del codice penale, a denunciare l’uomo, il quale ora rischia di ricevere anche una multa sino a 5 mila euro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia