Esercitazione in Grignone della XIX Delegazione Lariana

Sabato 30 settembre sulla Cresta di Piancaformia.

Esercitazione in Grignone della XIX Delegazione Lariana
01 Ottobre 2017 ore 14:48

Esercitazione in Grigna della XIX Delegazione Lariana

Sulla Cresta di Piancaformia

Sabato 30 settembre la Stazione della Valsassina Valvarrone della  XIX Delegazione Lariana, era impegnata in un’esercitazione con scenario a sorpresa. Infatti i volontari, fin dall’alba, hanno messo in atto un intervento simulato. Due ipotetici feriti erano precipitati dalla Cresta di Piancaformia, in Grignone, sul versante del Rifugio Bietti.  Quindi le squadre si sono radunate da Barzio, Premana e Dervio e si sono portate con la jeep al Cainallo.  E da lì, a piedi, hanno raggiunto la Cresta. In presenza di condizioni meteorologiche critiche, con una fitta nebbia, che non consentiva il volo dell’elicottero, dovevano individuare i figuranti feriti.

Divisi in due squadre

Divisi in due squadre di intervento, i volontari della  XIX Delegazione Lariana hanno quindi iniziato le manovre di condizionamento sanitario e di recupero. Il tutto  sotto la guida degli istruttori tecnici e sanitari del CNSAS. In particolare sono state effettuate delle operazioni per attrezzare la cresta, delle calate su terreno verticale per raggiungere i feriti e dei recuperi con contrappeso fino alla Cresta. Da qui, una serie di calate con portantina verso il versante opposto del Rifugio Bogani. Quindi un’esercitazione complessa effettuata  in un ambiente caratterizzato da doline, inghiottitoi, mughi e salti verticali dove non era affatto scontato riuscire a trovare il giusto varco per la discesa. Alla giornata hanno partecipato anche tre aspiranti volontari. esercitazioni  come questa rientrano nella normale formazione dei tecnici e sono un momento molto importante di confronto, aggiornamento e coesione di squadra.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia