Esino Lario

Escursionisti dispersi al Cainallo, raggiunti e salvati nel cuore della notte

Perso l'orientamento nel buio, sono stati ritrovati 60 metri sotto il sentiero principale.

Escursionisti dispersi al Cainallo, raggiunti e salvati nel cuore della notte
Cronaca Valsassina, 20 Agosto 2021 ore 09:27

Si è conclusa nel cuore della notte scorsa l'operazione di recupero di due escursionisti dispersi.

Escursionisti dispersi

Una squadra SAF del comando e un fuoristrada del Distaccamento di Bellano hanno raggiunto nella tarda serata di ieri  Esino Lario per il recupero di due escursionisti rimasti disorientati al rientro lungo il percorso tra il rifugio Bietti (in territorio di Mandello) e la Bocchetta di Prada (in comune di Esino Lario).

Recupero nel cuore della notte

Il percorso effettuato dai soccorritori alla ricerca dei due dispersi

Dopo aver geolocalizzato le persone, per raggiungerle è stato necessario camminare per circa un'ora e un quarto. Infine i due dispersi sono stati ritrovati in zona impervia: stavano circa 60 mt sotto il sentiero principale. Una volta allestita la manovra di recupero con corde e portate in sicurezza sul sentiero. soccorritori e soccorsi sono rientrati a Cainallo.

L'intervento si è concluso alle 01.30 di  oggi, venerdì 20 agosto 2021.

LEGGI ANCHE: Elisoccorso ai Resinelli, portato in salvo un cane