Dramma nella Bergamasca

Escursionista di Vercurago muore sui colli di San Fermo

Colto da malore lungo un sentiero il settantunenne non ha avuto scampo

Escursionista di Vercurago muore sui colli di San Fermo
Cronaca Valle San Martino, 08 Luglio 2021 ore 09:16

Anziano escursionista di Vercurago stroncato da infarto sui Colli di San Fermo nella Bergamasca. Il dramma si è consumato ieri pomeriggio, mercoledì 7 luglio 2021. Vittima un 71enne di Vercurago, Ambrogio Spreafico.

Escursionista di Vercurago senza scampo

Non c'è stato nulla da fare per il pensionato. A nulla è valso il pronto soccorso portato da alcuni escursionisti che lo avevano visto accasciarsi a terra. Purtroppo vano anche l'intervento dell'elisoccorso decollato da Brescia e atterrato in un prato. Quando i sanitari mobilitati dal 112 hanno raggiunto il punto in cui Spreafico si trovava, nei pressi della chiesetta dedicata alla Virgo Fidelis, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Malore senza scampo

Teatro del dramma la Val Cavallina, località nel territorio del Comune di Grone. Il settantunne, originario di Calolziocorte, residente a Vercurago, l'aveva scelta per una refrigerante camminata  in quella che è stata una caldissima giornata in tutta la Lombardia. La gita ha purtroppo avuto un epilogo inatteso. Improvviso e fatale il malore, presumibilmente un infarto, dal quale Spreafico non si è più ripreso.