Ecco chi sono gli Ambrogini d'oro 2018 di Merate

Il 7 dicembre verranno premiati Carla Magni, Pier Castelli, Susanna Terragni, Luigi Cogliati e l'Associazione culturale e ricreativa meratese.

Ecco chi sono gli Ambrogini d'oro 2018 di Merate
Meratese, 17 Novembre 2018 ore 16:04

Il Comune di Merate ha già deciso i suoi Ambrogini d'oro. Sono cinque, ai quali si aggiunge una menzione speciale.

Ecco chi sono gli Ambrogini d'oro

Cinque civiche benemerenze e una menzione alla memoria. A ricevere l'Ambrogino durante la tradizionale cerimonia che si terrà il 7 dicembre, giorno della festa patronale di Sant'Ambrogio a Merate, saranno: Carla Magni, medico chirurgo dell'ospedale Mandic di Merate, nonché fondatrice e presidente dell'associazione Fare Salute; Pier Castelli, fino a poco fa capo distaccamento dei Vigili del fuoco di Merate, che proprio quest'anno celebra i 40 anni di impegno al servizio dei cittadini; Susanna Terragni, volto storico dell'associazionismo meratese e presidente dell'asilo Don Perego sin dal 2003; Luigi Cogliati, noto imprenditore, fondatore del gruppo Autocogliati nel 1971; Associazione culturale e ricreativa meratese, preziosa realtà che gestisce il centro anziani di piazza don Minzoni.

   

 

La menzione alla memoria è invece stata dedicata ad Adriano Lavelli, compianto titolare dell'omonima agenzia di onoranze funebri e storico dirigente del Merate Calcio.