Menu
Cerca
L'annuncio

È ufficiale, da lunedì la Lombardia è in zona gialla: ecco cosa cambia

Fontana: "Sono convinto che sapremo non disperdere questa opportunità". 

È ufficiale, da lunedì la Lombardia è in zona gialla: ecco cosa cambia
Cronaca Lecco e dintorni, 23 Aprile 2021 ore 17:11

Lombardia zona gialla dal 26 aprile. E’ ufficiale. Dopo due settimane in zona arancione e ben quattro in zona rossa, la nostra regione torna a vedere giallo. Quanto affermato nei giorni scorsi dal governatore Attilio Fontana, infatti, è stato confermato anche dai dati sul contagio della Regione. Il monitoraggio settimanale della Cabina di regia romana ha poi dato l’ok per il passaggio in zona gialla della Lombardia a partire da lunedì 26 aprile 2021.

È ufficiale, da lunedì la Lombardia è in zona gialla

“È ufficiale, da lunedì la Lombardia è in fascia gialla – ha affermato il Governatore che oggi, venerdì 23 aprile ha visitato gli hub vaccinali lecchesi – Me lo ha appena comunicato il ministro della Salute Roberto Speranza. Conferma che aspettavamo visto che i dati, grazie all’impegno di tutti, sono in miglioramento da giorni. Sono convinto che sapremo non disperdere questa opportunità”.

Cosa cambia

Il passaggio in zona gialla da lunedì 26 aprile è fondamentale anche per ritrovare alcune libertà dopo tanto tempo. Quello stesso giorno, infatti, entrerà anche in vigore il nuovo decreto del Governo, che prevede sin da subito una serie di riaperture.

Bar e ristoranti potranno infatti fare servizio sia a pranzo che a cena, ma solamente all’aperto.

Riapriranno anche cinema e teatri, ma solo con una capienza massima del cinquanta per cento.

In tutto il territorio regionale, inoltre, sarà possibile andare a trovare parenti e amici non più solo in massimo due persone (minori o disabili esclusi), bensì in quattro.

Sarà poi possibile tornare a spostarsi in altre Regioni gialle liberamente e senza autocertificazione. Resta, invece, il coprifuoco dalle 22 alle 5.