Isola bergamasca

E’ morto Pierino Angeloni, barbiere e volontario amato da tutti

Nel 2007 ha fondato l'associazione Monvico con l'intento di valorizzare la figura di papa Giovanni XXIII.

E’ morto Pierino Angeloni, barbiere e volontario amato da tutti
Isola, 24 Marzo 2020 ore 12:04

E’ morto Pierino Angeloni, barbiere storico e volontario di Carvico che si è speso attivamente tanti anni per ricordare la figura di papa Giovanni XXIII.

Questa notte è morto Pierino Angeloni

Questa notte è morto Pierino Angeloni. Storico barbiere di Carvico, aveva un negozio in via don Angelo Pedrinelli che da qualche tempo gestivano i familiari, mentre lui si era spostato a Medolago in via Italia. Oltre a questo, però, Angeloni era conosciutissimo anche nel mondo del volontariato: il 28 dicembre 2007 ha infatti fondato l’associazione culturale Monvico, volta a promuovere la valorizzazione e la diffusione della figura di papa Giovanni XXIII soprattutto in relazione al periodo della sua infanzia e della sua giovinezza. A dargli l’idea è stato il cardinale Loris Francesco Capovilla, a cui era solito tagliare barba e capelli e con cui aveva instaurato un forte legame di amicizia.

L’associazione Monvico dedicata al papa buono

In tutti questi anni l’associazione Monvico ha dato vita a moltissime iniziative, dalle pedalate alle mostre. La più importante, però, è stata sicuramente la riqualificazione del tragitto di 15 chilometri che Angelo Roncalli percorreva per recarsi da casa sua fino al collegio di Celana dove studiava, a Caprino bergamasco: “Sentiero di papa Giovanni XXIII”, questo il nome che gli è stato dato e dal quale nel 2015 è nata la camminata non competitiva “Sulle orme di papa Giovanni”. L’anno scorso, da settembre a dicembre, Piero Angeloni ha inoltre contribuito alla realizzazione del progetto “Via Giovannea” promosso dai Comuni di Cisano bergamasco, Sotto il Monte e Torre de’ Busi e finanziato dal bando regionale “Viaggio #inLombardia”.

Pierino Angeloni, foto scattata da Cinzia Corona

Il messaggio di cordoglio di sindaci di Cisano e Sotto il Monte

La scomparsa di Pierino Angeloni ha lasciato tutti in un profondo dolore. Il sindaco di Cisano bergamasco Andrea Previtali, questa mattina, ha voluto far sentire la propria vicinanza alla famiglia con un post pubblicato sulla bacheca del proprio profilo Facebook:

Mi è appena giunta la notizia della morte del caro amico Pierino Angeloni di Carvico, presidente dell’associazione Monvico. Una grande perdita per tutto il territorio. Grazie a lui abbiamo valorizzato e portato avanti il progetto e la riqualificazione del sentiero che il nostro amato San Giovanni XXIII percorreva da bambino da Sotto il Monte a San Gregorio di Cisano. Ciao Pierino, ciao caro amico, almeno una volta a settimana ci sentivamo o passavi in Comune a trovarmi per organizzare, valorizzare e per trovare il tempo di sistemare il sentiero coinvolgendo gli Alpini dei vari Comuni e gli altri volontari. Grazie perché sei stato l’impulso, lo spirito, la forza per continuare con caparbietà questo progetto. Grazie per gli insegnamenti che mi hai dato. Grazie e ti prometto che continuerò seguendo il tuo esempio e nella valorizzazione del “tuo sentiero”…, sì perché lo sentivi tuo. Che il tuo amato San Giovanni XXIII ti accolga tra gli uomini giusti. Riposa in pace.

Anche Denni Chiappa, sindaco di Sotto il Monte, ha voluto scrivere un ricordo dedicato al volontario sulla pagina Facebook del Comune:

Il Comune di Sotto il Monte e la cittadinanza intera esprimono profondo cordoglio e sentimento di vicinanza ai familiari di Pierino Angeloni per la grave perdita di una persona amata e particolarmente attiva sul territorio di Sotto il Monte e Carvico. Con profondo dolore e incredulità per la notizia della prematura scomparsa, si porgono le più sentite condoglianze ai familiari e ai volontari dell’associazione Monvico.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia