Donna trovata morta in un parco: confessa l’assassino

L'uomo è crollato durante l'interrogatorio di questa mattina. Inizialmente non aveva ammesso di aver ucciso la 39enne.

Donna trovata morta in un parco: confessa l’assassino
Lecco e dintorni, 29 Gennaio 2020 ore 16:15

Donna trovata morta in un parco: confessa l’assassino. E’ crollato durante l’ultimo interrogatorio e ha raccontato la sua versione.

Donna trovata morta in un parco: confessa l’assassino

Ha confessato Andrea Pavarini32enne di Bedizzole, accusato dell’omicidio di Francesca Fantoni, 39enne ritrovata senza vita lunedì mattina. Nell’interrogatorio di questa mattina raccontato da BresciaSetteGiorni.it, l’uomo è crollato, ammettendo le proprie colpe dopo le prove schiaccianti messegli di fronte da parte degli inquirenti.

Il reperto di maggior importanza è stata la felpa sporca del sangue della vittime, trovatagli in casa durante la perquisizione che ha poi portato all’arresto. Fondamentali anche le molte testimonianze della serata di sabato e le riprese delle telecamere, ad inchiodare il killer.

Raccolta fondi per Francesca

Nel frattempo è partita anche una raccolta fondi per coprire le spese legate alla morte di Francesca Fantoni. È in questo modo che gli amici più stretti si sono impegnati nelle tristi ore che han seguito il suo ritrovamento. “Salutarla nel migliore dei modi è l’unica cosa che ci resta da fare in quanto suoi compagni di avventure” dichiarano gli amici di Kekka che di lei “non dimenticheranno mai il sorriso”.

Per maggiori approfondimenti clicca qui 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve