Menu
Cerca

Donata al Giglio la scultura di cioccolato

Pomeriggio goloso per gli over 60 che frequentano il centro di Pescarenico

Donata al Giglio la scultura di cioccolato
Cronaca 16 Ottobre 2017 ore 13:55

La sesta edizione della Festa del Cioccolato organizzata da Confesercenti e Comune di Lecco si è conclusa domenica pomeriggio con la realizzazione di una scultura di cioccolato. Si era invece aperta con la tavoletta dei record.  La manifestazione è stata un vero successo.  Da giovedì a domenica, ha fatto registrare 35.000 passaggi di golosi alla ricerca di prelibatezze e ultime novità sul mercato.

Scultura di cioccolato

La golosa opera d’arte è stata come da tradizione donata all’Amministrazione comunale di Lecco. Il Comune a sua volta ha decsio di destinarla a “Il Giglio” di Pescarenico. Si tratta dello spazio di incontro per gli over 60 residenti in città situato a Pescarenico. Qui quindi il  25 ottobre il cioccolato verrà distribuito ai presenti. Tutto ciò avverrà  durante l’iniziativa “Pomeriggio cioccolatoso – monologo dal libro Chocolat di Joanne Harris” a cura dell’associazione ADA.

L’artista

“Lo scultore, il maestro Bruno Manenti, ha sapientemente lavorato il cioccolato trasformandolo in un’opera in cui Renzo e Lucia, abbracciati, ammirano il “Matitone” e il Resegone”commenta Francesca Bonacina,  assessore alle Attività produttive e al Turismo del Comune di Lecco. “Uno scenario che racconta tutta la bellezza della nostra città, in chiave golosa”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli