Cronaca
Lutto

Domani l'addio all'amato professor Graziano

Un volto amico per intere generazioni di studenti e un amministratore serio e competente

Domani l'addio all'amato professor Graziano
Cronaca Lecco e dintorni, 30 Settembre 2021 ore 16:42

Verranno celebrati domani, venerdì 1 ottobre 2021 alle 11 nella chiesa prepositurale di Olginate i funerali dell'amato professor Graziano, storco docente di educazione  fisica prima a Lecco e poi per decenni a Olginate.

Domani l'addio all'amato professor Graziano

Agostino Graziano si è spento a ieri a 95 anni e la sua scomparsa ha destato profonda commozione a Olginate, dove appunto aveva insegnato e viveva, ma non solo. Un uomo molto conosciuto e stimato, non solo per il suo grande impegno nel mondo della scuola che aveva concretizzato anche nel ruolo di presidente dell'ex Consorzio Scuole Medie di Valgreghentino, Olginate, Garlate e Pescate, ma anche per la sua militanza politica e la sua attività amministrativa.

Cresciuto nelle fila della Democrazia cristiana per anni aveva occupato il posto del capogruppo di minoranza in consiglio Comunale a Olginate. "Eravamo su fronti opposti ma questo non ci ha impedito di instaurare un rapporto sincero e saldo - ricorda commosso lo storico sindaco di Olginate Italo Bruseghini - Era un amico, di quelli con la A maiuscola. Un uomo serio, con il quale si discuteva, anche animatamente, in aula, ma con il quale poi, una volta finito il Consiglio Comunale si andava più che volentieri a bere un caffè. Ha dato tanto a intere generazioni di ragazzi e all'intera comunità".

"E stato il mio insegnante di Educazione Fisica alle medie, l’ho ritrovato sui banchi del Consiglio Comunale quando militava nella Democrazia Cristiana - sottolinea l'attuale capogruppo di maggioranza Antonio Sartor che ha voluto pubblicamente esprimere cordoglio anche a nome dell'intera Amministrazione olginatese -  Quante discussioni, lui all’opposizione e io in maggioranza! Raramente ci trovavamo d’accordo, ma non dimenticherò mai il suo modo di sostenere le sue idee: nessuno ha mai scoperto cosa contenesse il suo borsello, che ogni volta a suo dire conteneva le prove di quanto asseriva! Molte volte sono volate parole pesanti, ma mai ci siamo mancati di rispetto, sapevamo che anche se con idee diverse entrambi volevamo il meglio per il nostro Comune".

Il professor Graziano lascia la moglie Anna, i figli Massimo e Adele e le adorate nipoti.