Denunciato il pirata fuggito dopo l’investimento

E' un calolziese di 31 anni in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di stupefacenti.

Denunciato il pirata fuggito dopo l’investimento
Meratese, 11 Maggio 2019 ore 13:08

E’ stato rintracciato e deferito in stato di libertà il pirata che nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì, aveva investito un ciclista di 39 anni nella zona industriale di Brivio. Si tratta di un 31enne di Calolziocorte.

Individuato il pirata della strada

A individuare l’automobilista che alle 18.30 ha investito il ciclista in via per Airuno e si è poi dato alla fuga sono stati i Carabinieri della frazione di Brivio, intervenuti per altro sul posto poco dopo l’incidente insieme ai soccorritori. Le indagini svolte nelle ore scorse, anche grazie alle immagini delle telecamere, hanno permesso ai militari di individuare l’autovettura, con gli evidenti segni dell’investimento avvenuto ieri, nei pressi dell’abitazione del 31enne. Sottoposto ad esami alcolemici e tossicologici, è risultato in stato di ebbrezza e sotto influenza di stupefacenti. L’automobile è stata sottoposta a sequestro e i Carabinieri hanno riferito l’esito delle indagini all’autorità giudiziaria. Il ciclista 39enne, residente a Vercurago, è ancora ricoverato in ospedale a Lecco con gravi fratture agli arti e lesioni al volto. La sua prognosi è riservata.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia