Dentista in Brianza, il dottor Arosio e l’implantologia dentale

Lo specialista utilizza la chirurgia impiantare mini-invasiva: lo studio di Vimercate è all’avanguardia per l’implantologia dentale

Dentista in Brianza, il dottor Arosio e l’implantologia dentale
Lecco e dintorni, 21 Maggio 2018 ore 06:00

Dentista in Brianza si traduce necessariamente con dottor Paolo Arosio. Il professionista riceve nel suo Ambulatorio Odontoiatrico di Ruginello, frazione di Vimercate, e si occupa della salute dentale di tutta l’area circostante. E non solo. Grazie al dottor Arosio anche chi ha perso tutti i denti o gran parte di essi potrà ritrovare un sorriso naturale. Per chi necessita di implantologia dentale si tratta quindi della soluzione ideale.

Dentista in Brianza, uno studio all’avanguardia

Il dottor Paolo Arosio utilizza la chirurgia impiantare mini-invasiva, dimostrando dunque di stare al passo coi tempi. E cercando sempre il meglio per i pazienti. La mini-invasiva è un innovativo modo di approcciare i tessuti e grazie ad essa è possibile inserire gli impianti senza tagliare le gengive. E di conseguenza senza dover suturare la ferita a fine intervento.

«Non servono punti perché oggi la terapia implantologica si esegue previa progettazione dell’intervento chirurgico al computer» ha spiegato il dottor Arosio.

L’innovazione fa passi da gigante

In passato serviva un taglio sulla gengiva per esporre bene l’osso. Oggi non è più necessario: “E’ sufficiente praticare un foro piccolissimo”, ha spiegato. Il software, oltre alla dima, permette di realizzare anche la protesi provvisoria da montare sugli impianti. Teoricamente, infatti, sarebbe possibile avvitare gli impianti nell’osso e, nella stessa seduta, montare anche la protesi. La decisione in merito spetta però al dentista che prima di decidere valuterà la qualità dell’osso a disposizione. Tutto ciò si traduce con un grande risparmio di tempo. In pochi giorni è possibile infatti portare a termine grandi riabilitazioni.

La procedura per l’implantologia

Nello prima seduta nello studio del dottor Arosio si esegue un semplice esame radiologico 3D (cbct). Questo è localizzato esclusivamente alla zona d’intervento rilevando anche un’impronta ottica delle arcate dentarie. Una volta fatto questo, grazie ad un software dedicato, il medico esegue l’intervento chirurgico sul pc. Il progetto virtuale è poi inviato ad un centro di fresaggio. Dopo una settimana circa questo inoltra allo studio di Ruginello tutto l’occorrente per portare a termine l’intervento sul paziente. Ecco dunque una dima chirurgica, che guiderà il dentista nell’inserimento delle viti implantari.

I contatti utili

Per informazioni e per prenotare visite chiamare lo 039.6085229, consultare il sito www.arosiostudiodentistico.it, Rigagialla o recarsi direttamente a Ruginello, invia don Lualdi 4C.

 

Informazione Pubblicitaria

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia