Crac Calcio Lecco, il debito con la Città è di 234mila euro

Virginio Brivio: "Le possibilità di veder rientrare quel credito sono davvero minime".

Crac Calcio Lecco, il debito con la Città è di 234mila euro
Lecco e dintorni, 04 Giugno 2018 ore 10:36

Il Comune di Lecco  tra i creditori della fallita Calcio Lecco 2012 Spa.  Un debito quello della ex società bluceleste che pesa non poco sulle casse di Palazzo Bovara. Tra affitto, bollette e tassa rifiuti non pagati stiamo parlando di ben 234mila euro.

Crac Calcio Lecco 1912

“Le possibilità di veder rientrare quel credito sono davvero minime” commenta non senza amarezza il sindaco Virginio Brivio.

I debiti della ex società bluceleste

Lo stato passivo, lo ricordiamo, sommava ad un milione e 800mila euro. “Finora siamo arrivati ad un attivo di 500mila ed è comunque un record per un fallimento” spiega i curatore fallimentare Mario Motta. “Si è incassato principalmente dalla vendita del titolo e dalla restituzione della cauzione alla Fgci”.

 

Tutti i particolari sul Giornale di Lecco in edicola dal 4 giugno.  Da pc clicca qui per la versione sfogliabile, mentre sul tuo cellulare cerca e scarica la app “Giornale di Lecco” dallo store.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia