La situazione

Covid nelle scuole lecchesi: 40 classi in quarantena, 15 nella città di Lecco. L'appello della preside: "Se non state bene state a casa!"

"Ad un anno dall'inizio della pandemia abbiamo ancora tutti bisogno del comportamento corretto degli altri, a scuola e fuori dalla scuola"

Covid nelle scuole lecchesi: 40 classi in quarantena, 15 nella città di Lecco. L'appello della preside: "Se non state bene state a casa!"
Cronaca Lecco e dintorni, 25 Febbraio 2021 ore 10:22

Covid nelle scuole: sono una quarantina le classi in quarantena nella provincia di Lecco, 15 delle quali nel capoluogo. Questa la situazione aggiornata a oggi, giovedì 25 febbraio 2021.

Covid nelle scuole lecchesi: sono 40 le classi in quarantena, 15 nella città di Lecco

Una situazione che dimostra che il virus continua a circolare anche nella fasce giovani della popolazione. Nei giorni scori il punto tamponi del Bione, dedicato a studenti e a personale scolastico, ha registrato un aumento delle presenze mentre ieri, mercoledì 24 febbraio, il sindaco di Olgiate Molgora Giovanni Battista Bernocco si è detto pronto a  chiudere tutti gli istituti del paese. 

" La mia intenzione è quella di emanare un’ordinanza quanto prima e imporre per due settimane la didattica a distanza: so che è un peso per bambini e genitori, ma dobbiamo correre ai ripari”.

 

L'appello della preside dell'istituto Badoni di Lecco

E sempre ieri la dottoressa Luisa Zuccoli, dirigente scolastico dell'istituto Badoni di Lecco ha lanciato un accorato appello rivolto agli studenti, alle famiglie, ai docenti e a tutto il personale scolastico :

Il Covid-19 è ancora molto aggressivo ed è importante che tutti restino a casa se hanno un qualunque sintomo di tipo influenzale (febbre da misurare tutte le mattine, mal di stomaco, mal di pancia, mal di testa, tosse).

Nessuno venga a scuola in qualunque di questi casi perché tutti potremmo trovarci coinvolti nel contagio con conseguenze molto negative. È davvero importante che in questi casi venga subito interpellato il medico e che ci si attenga alle sue istruzioni, comunicando alla scuola quanto viene detto.

Ad un anno dall'inizio della pandemia abbiamo ancora tutti bisogno del comportamento corretto degli altri, a scuola e fuori dalla scuola: mascherine sempre indossate, disinfezione frequente delle mani, distanza di sicurezza e grande attenzione ai contatti fisici. Solo così potremo limitare le possibilità di diffusione del virus.