Galbiate

Covid, chiude il Campo delle zucche tanto amato dai bambini

"Ho lavorato tanto per regalarvi una esperienza indimenticabile ed unica, ma a malincuore, vista la situazione ritengo che questa sia la scelta migliore".

Covid, chiude  il Campo delle zucche tanto amato dai bambini
Lecco e dintorni, 28 Ottobre 2020 ore 09:41

Covid, chiude il Campo delle zucche tanto amato dai bambini. Stiamo parlando del famoso campo dei Fiori Galbiate che da tradizione, con l’approssimarsi della festa di Halloween  che negli ultimi anni ha preso piede anche nel nostro territorio, si tinge di arancione con le splendide zucche.

LEGGI ANCHE Covid, chiude il Campo delle zucche tanto amato dai bambini

Chiude per Covid il Campo delle zucche tanto amato dai bambini

Nessuna imposizione. Quella della titolare Cristina Tosi è una scelta volontaria, un atto di responsabilità che va nella direzione di limitare il più possibile i contatti tra le persone e evitare così la diffusione del Coronavirus. ” Vista la situazione sanitaria attuale, nonostante la mia attività ad oggi possa, nel rispetto dell’ultimo DPCM vigente, proseguire regolarmente, per la sicurezza mia e di tutti i miei clienti e valutata anche l’incertezza di eventuali nuove disposizioni di legge, ho deciso di chiudere – annuncia Tosi.

Le prenotazioni al primo campo di zucche “you pick” in Italia quindi sono state bloccate e l’accesso al campo verrà consentito (esclusivamente per chi aveva già fissato un appuntamento) solo il 30 e il 31 ottobre.

“Ringrazio tutti per l’entusiasmo dimostrato per il “mio campo” di zucche. Se volete, inviatemi le foto delle “nostre” Jack O’ Lantern (Zucche intagliate) per festeggiare, nonostante tutto, Halloween insieme. Ho lavorato tanto per regalarvi una esperienza indimenticabile ed unica, ma a malincuore, vista la situazione ritengo che questa sia la scelta migliore. Ci vediamo per la fioritura primaverile, seguitemi per tutte le novità! Grazie a tutti, un abbraccio, Cristina”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia