Covid-19

Coronavirus: impennata di contagi e quarantene a Merate. Due vittime in pochi giorni

122 i meratesi attualmente positivi e 98 in isolamento. Di questi 19 hanno meno di 20 anni

Coronavirus: impennata di contagi e quarantene a Merate. Due vittime in pochi giorni
Meratese, 02 Novembre 2020 ore 12:53

“L’ultimo dato disponibile evidenzia una impennata sia dei positivi, che dei soggetti sottoposti a sorveglianza attiva. Dato purtroppo in linea con la tendenza sia regionale, sia nazionale”. Non usa mezzi termini per definire la situazione epidemiologica legata ai contagi da Coronavirus  il sindaco di Merate Massimo Augusto Panzeri. 

Coronavirus: impennata di contagi. Due vittime in pochi giorni

122 i meratesi attualmente positivi, 41 in più rispetto all’ultimo aggiornamento fatto dal sindaco solo pochi giorni fa. Un numero che porta i contagiati, da inizio pandemia ad oggi, lunedì 2 novembre 2020, a 329. 177 le persone guarite, sei negli ultimi giorni e  30 i cittadini vittima del virus, due solo in questo weekend. “Esprimo vicinanza ai famigliari per i due nuovi decessi avvenuti nel fine settimana” ha voluto sottolineare Panzeri.

 

Auentano anche i cittadini in quarantena

Aumentano anche i cittadini in quarantena, 98 in tutto. 19 hanno meno di 20 anni. “Ho voluto rimarcare il dato relativo all’età dei sottoposti a sorveglianza attiva, dato derivante probabilmente dai casi rilevati nelle scuole” aggiunge Panzeri. “A tal proposito abbiamo attivato il “Punto tamponi” presso il CAG di Vicolo Strecciolo, che permetterà un puntuale monitoraggio dei casi a rischio”.

Previste ulteriori restrizioni pel limitare i contagi

“Sono attese nuove disposizioni nazionali, che si annunciano più restrittive delle attuali – annuncia quindi il sindaco – . Raccomando nel frattempo un livello di attenzione massimo, così come la scrupolosa osservanza delle disposizioni in essere. La cerimonia commemorativa del IV Novembre resta confermata, ma con svolgimento in maniera statica e con presenze contingentate. Seguiranno aggiornamenti costanti sull’evoluzione della situazione nel nostro territorio.”.

Coprifuoco dalle 18 e lockdown dalle 21: attesa per il nuovo Dpcm LE SCHEDE

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia