Lutto

Coronavirus: l’azienda Fontana piange Massimo Mantovan, aveva 58 anni

L'uomo, che abitava a Savigliano in Piemonte, era ricoverato all'ospedale di Mondovì ed era risultato positivo al Coronavirus.

Coronavirus: l’azienda Fontana piange Massimo Mantovan, aveva 58 anni
Valle San Martino, 22 Marzo 2020 ore 14:51

La notizia della morte di Massimo Mantovan, 58 anni e dipendente della Fontana Group di Calolziocorte da 15 anni, è arrivata come un fulmine a ciel sereno ai compagni di lavoro e alla famiglia Fontana. L’uomo, che abitava a Savigliano, era ricoverato all’ospedale di Mondovì ed era risultato positivo al Coronavirus.

Addio a Massimo Mantovan

Mantovan aveva lavorato fino allo scorso venerdì 13 marzo e poi aveva chiesto una settimana di ferie all’azienda, rientrando nella sua città Savigliano, in provincia di Cuneo. Nella giornata di venerdì scorso è arrivata poi a Calolzio la notizia che il 58enne era stato ricoverato all’ospedale di Mondovì in gravi condizioni.  Ieri, sabato 21 marzo, la tragica notizia: Mantovan non ce l’ha fatta. Il 58enne viveva a Calolzio per lavoro in settimana e nel weekend rientrava in Piemonte dalla sua famiglia. Alcuni dipendenti lo ricordano come una persona gioviale e pronta ad aiutare gli altri compagni, una delle sue passioni erano le auto ed il suo lavoro era il controllo qualità per la produzione carrozzeria. Era sempre molto attento, affinché il prodotto fosse al top della precisione.

Impegnato anche in politica, Mantovan era stato candidato sindaco per Alleanza Nazionale nel 1999 e capolista nel 2004. Già giovanissimo era diventato militante e dirigente del Msi e poi aveva ricoperto per anni la carica di segretario di Alleanza Nazionale di Savigliano. Grande appassionato di football americano, aveva giocato da giovane nei Giaguari di Torino e poi si era fatto promotore del movimento nella provincia di Cuneo.

Il ricordo della famiglia Fontana

“Massimo Mantovan era una persona eccezionale che ha contribuito allo sviluppo e alla crescita delle attività di produzione carrozzeria sin dai primi progetti – ha detto il vicepresidente Stefano Fontana – La nostra azienda ha perso un immenso valore, un talento, ma ancora prima un grande uomo e una persona straordinaria”.

Mario Stojanovic

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia