Menu
Cerca
Dolore

Coronavirus: decima vittima a Mandello. Due decessi a Dervio, uno in casa di riposo

"Un pensiero ai cittadini scomparsi e alle loro famiglie. Non pensiamo che il problema sia passato".

Coronavirus: decima vittima a Mandello. Due decessi a Dervio, uno in casa di riposo
Cronaca Lago, 16 Aprile 2020 ore 11:43

Nuovo lutto a Mandello a causa del Corinavirus. Lo ha confermato questa mattina il sindaco Riccardo Fasoli annunciando che in paese le vittime legate al Covid-19 sono salite a 10.

LEGGI ANCHE Coronavirus: i positivi Comune per Comune

Coronavirus: salgono a 10 le vittime a Mandello

“I casi di Coronavirus sono ancora ufficialmente 31 – ha sottolineato Fasoli nella comunicazione alla cittadinanza – Sei sono ricoverati in ospedale e 9 sono guariti. Troviamo un momento per una preghiera per chi lotta e rispettiamo le indicazioni che continuamente ci vengono date. Purtroppo sono 10 i deceduti ufficialmente collegati al Coronavirus. Un pensiero a loro e alle loro famiglie. Non pensiamo che il problema sia passato”.

Due i decessi a Dervio, uno in casa di riposo

“I Covid sono cresciuti di una unità passando così a 12 tra positivi, guariti e deceduti (2 di cui una non abitava a Dervio ma ospite in casa di riposo), sono invece calate a 5 le persone sottoposte a sorveglianza (di cui 1 è compresa anche tra i positivi). La situazione è quindi in miglioramento ma non si deve abbassare la guardia” ha spiegato il sindaco Stefano Cassinelli. Che ha anche esortato tutti a non “cedere”. “Il fatto che le cose vanno un po’ meglio non deve far abbassare la guardia perché questo potrebbe provocare una sorta di ricaduta che costringerebbe lo Stato a nuovi inasprimenti. Ci rendiamo conto che è difficile stare rinchiusi in casa per così tanto tempo ma più rispettiamo le regole e prima tutto questo finirà. Il senso comunitario è anche rispettare le regole”