Menu
Cerca
Supporto alle categorie più deboli

Coronavirus: anche a Castello di Brianza sostegno ai più fragili

Consegna a domicilio di beni di prima necessità e farmaci garantita agli anziani

Coronavirus: anche a Castello di Brianza sostegno ai più fragili
Cronaca Meratese, 12 Marzo 2020 ore 21:50

Coronavirus: anche a Castello di Brianza sostegno ai più fragili. Per gestire l’emergenza sanitaria, il Comune ha attivato delle procedure per aiutare gli anziani e le categorie di cittadini più deboli. A partire dalla consegna a domicilio di generi alimentari e farmaci.

Coronavirus: consegna a domicilio per i beni di prima necessità

L’infezione da Coronavirus è una malattia causata da un virus che si diffonde velocemente tra le persone, attraverso il contagio diretto o tramite le goccioline di saliva quando si tossisce o si starnutisce. Per questo motivo è consigliato, in particolare alle persone anziane o con patologie pregresse, di rimanere al proprio domicilio. Se però questo crea difficoltà, perché non ci sono figli, altri parenti, collaboratori o amici più giovani che possano fare la spesa o reperire i medicinali, le persone anziane o con problemi di salute possono contattare direttamente per telefono i negozi presenti a Castello di Brianza che hanno aderito all’iniziativa dando la loro disponibilità per la consegna della spesa a domicilio.

Procedure ed elenco dei negozi che forniscono il servizio

Per i generi alimentari aderiscono all’iniziativa: il supermercato Sigma di Flavio Pirovano (numero di telefono 039-5310213), che prevede ordini di spesa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12 e dalle 15.30 alle 18; il “Panificio Perego” (039-5310129) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30 e il “Panificio al Castello” (039-5312080) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12. Il servizio di consegna verrà effettuato direttamente dai negozianti o tramite i volontari comunali. Invece per quanto riguarda i farmaci, bisogna telefonare prima in Comune allo 039-5310312 per parlare con i Servizi sociali e chiedere l’adesione al servizio segnalando nome, cognome, indirizzo e numero di telefono. Dopodiché l’utente può contattare telefonicamente il proprio medico di base per le ricette, che poi si accorderà, nel rispetto della Privacy, con i Servizi sociali per far recapitare le ricette in farmacia. Il servizio di consegna dei farmaci verrà effettuato direttamente dalla farmacia Dottor Baruffaldi (039-5311536) o tramite i volontari. Questa speciale iniziativa è riservata ai residenti di Castello di Brianza e avrà durata pari ai provvedimenti relativi all’emergenza sanitaria. Il sindaco Aldo Riva è intervenuto in merito e ha dichiarato: «Si ringraziano anticipatamente gli esercizi che hanno aderito all’iniziativa, così come tutti i volontari. Per informazioni di carattere generale sull’attivazione dei servizi sociali chiamare il Servizio sociale di Polo Brianza est al numero 340-2850527».