Menu
Cerca
Forze dell'ordine

Controlli coronavirus: in giro senza motivo, nuove denunce nel Lecchese. Ora gli indisciplinati rischiano grosso

45 irregolarità riscontrate dalle Forze dell'ordine rispetto alle norme sull'emergenza sanitaria

Controlli coronavirus: in giro senza motivo, nuove denunce nel Lecchese. Ora gli indisciplinati rischiano grosso
Cronaca Lecco e dintorni, 25 Marzo 2020 ore 09:12

Ancora persone in giro senza un reale motivo e per questo denunciate nell’ambito dei controlli Coronavirus effettuati dalle forze dell’ordine lecchesi coordinate dalla Prefettura cittadina. Troppi indisciplinati che per altro rischiano grosso. Ieri sera infatti il  premier Conte ha annunciato multe più severe, con pagamento da 400 a 3mila euro per chi viene fermato in violazione delle normative. Non c’è il fermo amministrativo del veicolo

LEGGI ANCHE Conte fa ordine, nuovo Decreto “unico”: multe più severe per i “furbetti”

Controlli coronavirus: in giro senza motivo, nuove denunce nel Lecchese

1429 le persone sottoposte a controllo ieri, martedì 24 febbraio. Tra queste 44 sono state denunciate per essere in giro senza un reale motivo, una per falsa attestazione eun aper reti non legato all’emergenza sanitaria. 272 gli esercizi commerciali controllati senza la rilevazione di alcuna irregolarità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli