Coronavirus a Lecco

Container fuori dal Manzoni per tamponi e pazienti in quarantena

"I container serviranno per agevolare la separazione tra le due linee di accoglienza e trattamento dei pazienti"

Container fuori dal Manzoni per tamponi e pazienti in quarantena
Lecco e dintorni, 30 Ottobre 2020 ore 18:41

L’Asst Lecco ha in progetto di posizionare due container all’esterno del presidio ospedaliero di via dell’Eremo. Serviranno a isolare i pazienti in quarantena, sia quelli che si presentano in Pronto Soccorso con sintomi riconducibili ad un possibile contagio di Covid, sia coloro che, dimessi dopo il ricovero in ospedale da pazienti affetti da coronavirus, hanno bisogno di essere tenuti sotto monitoraggio e dichiarati negativi dal tampone  prima del loro reinserimento sociale .

LEGGI ANCHE Seconda ondata Covid: al Manzoni di Lecco finora 5 decessi

Container filtro all’esterno del Manzoni

La conferma dei progetti accarezzati dall’Azienda sociosanitaria lecchese è arrivata dal direttore generale Paolo Favini nella conferenza stampa di questo pomeriggio.  “I container serviranno per agevolare la separazione tra le due linee di accoglienza e trattamento dei pazienti, quelli Covid e quelli no Covid” ha spiegato.

LEGGI ANCHE Coronavirus: sfiorati i 9000 casi in Lombardia, oltre 200 a Lecco

Percorsi tampone distinti

Spazi aggiuntivi, separati dal corpo dell’ospedale,  dunque, ma contigui al presidio di via dell’Eremo. Alla stessa stregua l’ospedale nei giorni scorsi ha organizzato percorsi distinti per gli utenti che devono effettuare il tampone per accertare una possibile positività.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia